Virgilio Sport

Giro d’Italia, sempre più improbabile la presenza di Pogacar

Lo sloveno ha confessato che molto difficilmente nel 2022 tenterà l’accoppiata con il Tour: più facile invece che l’alfiere della UAE Team Emirates si schieri al via della Vuelta.

Pubblicato:

Giro d’Italia, sempre più improbabile la presenza di Pogacar Fonte: Getty

Neanche nel 2022, a meno di clamorosi dietrofront, Tadej Poagcar prenderà parte al Giro d’Italia. Stando a quanto dichiarato a ESPN Brasile infatti, il talento sloveno della UAE Team Emirates dovrebbe essere dirottato sull’accoppiata Tour-Vuelta rinviando dunque, ancora una volta, il sempre più atteso debutto sulle strade della Corsa Rosa.

“Sono ancora molto giovane e non ho mai fatto due Grandi Giri nella stessa stagione. L’obiettivo è quello di provarci l’anno prossimo” ha confessato il due volte vincitore della Grande Boucle.

“Magari andrò al Tour e alla Vuelta nel 2022, poi potrò fare l’accoppiata Giro-Tour nei prossimi due o tre anni. Sarebbe un grande rischio fare Giro e Tour la prossima stagione”.

Difficile quindi che il nativo di Komenda raccolga l’invito piuttosto esplicito fattogli dagli organizzatori italiani i quali, oltre a stuzzicarlo verbalmente, nel percorso della prossima edizione hanno inserito anche uno sconfinamento nella sua Slovenia che poteva indurlo a schierarsi al via da Budapest. Uno scenario, questo, che invece molto difficilmente si concretizzerà.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...