Virgilio Sport

GP de Montréal: Pogacar brucia van Aert allo sprint, 3° Bagioli

Il fuoriclasse sloveno ha vinto in volata la classica canadese dopo aver selezionato il gruppo dei migliori negli ultimi chilometri.

Pubblicato:

GP de Montréal: Pogacar brucia van Aert allo sprint, 3° Bagioli Fonte: Getty

È un successo cercato, voluto e molto importante in ottica Mondiali quello conseguito da Tadej Pogacar nel GP de Montréal, seconda delle due classiche canadesi inserite nel calendario World Tour.

Lo sloveno infatti ha fugato ogni dubbio sulla sua condizione vincendo in grande stile la corsa nordamericana, manifestazione che, dopo l’allungo fatto assieme ad altri quattro uomini sull’ultimo zampellotto del percorso, l’ha visto battere in volata niente meno che Wout van Aert.

“Non è stata solo la volata a essere impegnativa, ma tutta la corsa è stata dura. La mia squadra ha lavorato benissimo, ci siamo mossi alla perfezione, arrivando nelle migliori condizioni alla volata finale: sapevo che lo sprint sarebbe stato difficilissimo, soprattutto contro un avversario veloce come Van Aert, ma questo finale è duro e io avevo grande fiducia in me e sono riuscito a vincere” ha affermato il talentuoso sloveno.

“È stato bello gareggiare su questo percorso, si addice alle mie caratteristiche, è una delle gare più impegnative del calendario e bisogna essere in gran condizione per essere competitivi. Ho coronato al meglio la giornata cogliendo il successo: questa vittoria è una delle più significative del mio palmares, considerando come abbiamo corso in maniera magnifica come squadra e tenendo conto dell’alto livello della concorrenza” ha chiosato Pogacar.

Per la cronaca, il podio di giornata è stato completato da Andrea Bagioli, azzurro che quasi sicuramente sarà tra i protagonisti anche della prova in linea dei Mondiali di Wollongong in programma il prossimo 25 settembre.

Di seguito la top ten del GP de Montréal.

1. Tadej Pogacar (SLO/UAE Emirates) – 5:59:38
2. Wout Van Aert (BEL/Jumbo-Visma) – s.t.
3. Andrea Bagioli (ITA/Quick Step-Alpha Vinyl) – s.t.
4. Adam Yates (GBR/Ineos Grenadiers) – s.t.
5. David Gaudu (FRA/Groupama-FDJ) – s.t.
6. Mauro Schmid (SVI/Quick Step-Alpha Vinyl) a 0:22
7. Giovanni Aleotti (ITA/Bora-Hansgrohe) a 0:22
8. Romain Bardet (FRA/DSM) a 0:22
9. Pello Bilbao (ESP/Bahrain-Victorious) a 0:28
10. Warren Barguil (FRA/Arkéa-Samsic) a 0:31

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...