Virgilio Sport

Guardiola, in attesa delle finali l'obiettivo è il relax

Il tecnico del City chiuderà la Premier contro il Brentford: "Prepareremo United e Inter senza caricare la pressione".

26-05-2023 16:52

Guardiola, in attesa delle finali l'obiettivo è il relax Fonte: Getty Images

Dopo aver completato in maniera impeccabile la rimonta sull'Arsenal, infliggendo al Chelsea (1 a 0 firmato Alvarez) quella che in ottica City è la 12a vittoria di fila, Pep Guardiola chiede ai suoi di onorare il campionato (il quinto vinto in sei anni in Inghilterra, il numero 11 per lui in carriera), staccando però la spina prima di giocarsi il 'Treble' contro Manchester United (FA Cup, 3 giugno) e Inter (Champions League, 10 giugno): "Ho guardato l'Inter la settimana passata, in questa mi sono invece concentrato sulle nostre due partite e sullo United; al momento penso più a loro, che contro il Chelsea hanno dimostrato di poter ripetere contro di noi la prestazione di Old Trafford. Per preparare la FA Cup devo capire quali uomini avrò a disposizione. Ho già idee in testa per giocare nella migliore delle maniere le due finali, ma United e Inter giocano in modi differenti e quindi anche il Manchester City dovrà difendere e attaccare in maniera differente, per cui ci sono giocatori più adatti a farlo di altri. Prima ancora c'è il Brentford, da mercoledì toccherà allo United".

Sono 33 i trofei (13 da quando allena Oltremanica) alzati da Pep Guardiola, che sa quanto sia prezioso rilassare la testa prima di una partita importante come lo è un ultimo atto, che si disputa poche volte in una carriera: "So per esperienza una cosa, è utile staccare la spina prima di giocare una finale; se a inizio carriera pensavo che servissero discorsi motivazionali e video speciali, ora penso che più ci si prepara nella solita manieraa, più giocheremo bene. Prepari una finale con qualità: bisogna arrivare nelle condizioni migliori alla gara, ma allenarsi senza esagerare; serve trascorrere tempo con la famiglia, fare una passeggiata o giocare al golf, insomma cercacre di rilassarsi. Cosa farò? La schiena mi vieta il golf, starò con la famiglia, o in andrò in un buon ristorante".

Sono tre le finali di Champions disputate da allenatore: due vinte con il Barcellona (sempre contro lo United), una persa contro il Chelsea, mancando il primo alloro con i 'Citizens'.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Inter - Genoa

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...