,,
Virgilio Sport SPORT

Horner punge la Mercedes: "La differenza tra noi e loro? I track limits"

Il team principal della Red Bull tra rimpianti e ottimismo dopo i primi tre Gp della stagione: "Siamo molto vicini a chi domina da sette anni, ma è frustante perdere punti in questo modo".

Considerata l’unica scuderia in grado di evitare un altro monologo della Mercedes anche nel Mondiale 2021, la Red Bull sta provando a tenere testa alle Frecce d’Argento nel primo scorcio della stagione.

Lewis Hamilton ha già vinto due gare su tre e il team tedesco ha anche ottenuto due pole position.

Un bottino che non può soddisfare del tutto il team principal della Red Bull Christian Horner, al quale però non va giù la regola dei track limits, le linee continue che delimitano la sede stradale e tassativamente da non superare, pena penalizzazioni, hanno fatto perdere troppi punti alla scuderia di Milton Keynes.

Con Max Verstappen già stacccato di otto punti rispetto a Hamilton, Horner ha tenuto il conto…: “Prima la vittoria in Bahrain, poi la pole di Portimao ed anche il giro più veloce in gara. A causa dei track-limit abbiamo lasciato per strada diversi punti. Questa storia inizia a diventare frustrante” il commento post-Portogallo.

Il bilancio tecnico dei primi tre Gp della stagione è comunque positivo secondo Horner: “Tra noi e le Mercedes in questo momento il divario è davvero sottile e questo aspetto è incoraggiante. Stiamo iniziando a farci un quadro più chiaro delle nostre qualità e dei punti di debolezza. Siamo coscienti che per vincere e avere la meglio su una scuderia che domina da sette anni non possiamo che essere al top in ogni area”.

OMNISPORT | 03-05-2021 17:20

Horner punge la Mercedes: "La differenza tra noi e loro? I track limits"

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...