Virgilio Sport

Icardi non chiede scusa: il fuorionda di Wanda Nara

Resta il gelo tra le due parti.

Pubblicato:

Icardi non chiede scusa: il fuorionda di Wanda Nara Fonte: 123RF

Nonostante le lacrime di Wanda Nara in tv, e i sorrisi di Mauro Icardi a San Siro durante Inter-Sampdoria, resta il muro contro muro tra il bomber argentino e il club nerazzurro. Secondo il Corriere della Sera non è stato avviato nessun disgelo tra le due parti: Icardi, che si è allenato a parte lunedì, non avrebbe chiesto scusa né si sarebbe chiarito con i suoi compagni di squadra.

Inoltre il quotidiano meneghino riporta una frase che la showgirl argentina avrebbe detto fuori onda a Tiki Taka: “La fascia per Mauro era come una gamba e non si può giocare senza una gamba”. La coppia quindi resta ferma sulle sue condizioni: Icardi non rientrerà se non gli verranno restituiti i gradi da capitano. Wanda resta convinta che l’Inter abbia già deciso di venderlo in estate.

Maurito intanto festeggia un po’ amaramente il suo 26esimo compleanno: “Felice compleanno amore mio – è il post su Instagram di Wanda – Nessuno può immaginare l’essere umano che tu sei, perché nessuno è come te. Grazie per averci dato una famiglia bellissima e grazie per avermi dato il coraggio e il rispetto che ogni donna merita. Ci dai orgoglio e come dico sempre sei un grande esempio di uomo, padre e marito. Possa Dio continuare a realizzare tutti i tuoi sogni. Perché sai che siamo e saremo sempre con te, accompagnandoti ad ogni passo. La tua famiglia ti ama”.

Più sobrio il post di auguri dell’Inter: “Felicidades Mauro! (Auguri, Mauro ndr)”.

In rete si è scatenata la bufera su Alessandro Costacurta, che a Sky ha duramente attaccato Wanda: “Se mia moglie avesse detto queste cose (le critiche ai giocatori nerazzurri a Tiki Taka ndr) io le avrei detto: “Tu non le dici o ti caccio di casa”. Ha mancato di rispetto ai compagni di squadra”. L’ex difensore del Milan è stato accusato di sessismo per le sue frasi.

Anche l’ex capitano dell’Inter Beppe Bergomi non è stato tenero: “Se il mio procuratore avesse detto una frase del genere (“Al rinnovo preferisco un giocatore in grado di dare a Icardi cinque palloni” ndr) lo avrei salutato il giorno dopo, perché poi la faccia ce la devo mettere io in quello spogliatoio. La cosa paradossale è che Icardi si aspetta le scuse dall’Inter. Se così fosse, allora vuol dire che non ha capito proprio nulla”.

Così un altro ex nerazzurro, Riccardo Ferri, a Tiki Taka: “Dichiarazioni simili hanno una risonanza enorme in uno spogliatoio. Icardi il giorno dopo sarebbe dovuto andare nello spogliatoio e dare spiegazioni. In questo modo si mette in difficoltà il capitano dell’Inter. Se poi le giustificazioni non arrivano… Una situazione simile si risolve con un confronto. Icardi deve chiudersi nello spogliatoio e parlare con i compagni, senza società e allenatore. Non deve uscire finché non si trova un accordo”.

SPORTAL.IT

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...