Virgilio Sport

Inghilterra: can che abbaia... fa sospendere la partita

La sfida non professionistica tra Leicester Nirvana e GNG Oadby Town è stata sospesa a causa di un cane che continuava ad abbaiare.

27-12-2020 21:27

Inghilterra: can che abbaia... fa sospendere la partita Fonte: Getty Images

Una storia sicuramente insolita arriva direttamente dall’Inghilterra. Nel corso di una partita di calcio non professionistico, tra Leicester Nirvana e GNG Oadby Town, valida per l’United Counties League, l’arbitro ha dovuto sospendere la partita al 78′. Il perché è bizzarro: un cane sciolto, non controllato dal suo padrone, continuava ad abbaiare contro le barriere, come a voler attaccare i giocatori. Il cane, un pastore tedesco, è stato ritenuto pericoloso dall’arbitro, che non ha potuto far altro che sospendere definitivamente la partita.

Non è il primo o il più significativo coinvolgimento canino nella storia del calcio inglese. Il più famoso di tutti, Pickles, un collie di razza mista, trovò la Coppa del Mondo sotto una siepe nel sud di Londra nel 1966, una settimana dopo che era stata rubata da una mostra a Westminster e quattro mesi prima che Bobby Moore la sollevasse a Wembley.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...