Virgilio Sport

Inter, guerra Nainggolan-Conte: i tifosi prendono posizione

Il centrocampista lascia i nerazzurri e torna al Cagliari lanciando anche un messaggio polemico verso il suo ormai ex tecnico

Pubblicato:

Da una parte Radja Nainggolan, dall’altra Antonio Conte: difficile trovare due elementi in grado di dividere e polarizzare maggiormente la tifoseria dell’Inter. Il giocatore belga non ha mai convinto pienamente in maglia nerazzurra e i suoi comportamenti fuori dal campo sono sempre finiti sotto la lente di ingrandimento. Dall’altra parte il tecnico salentino che sembra aver finito i bonus con la tifoseria che gli ha concesso tutto a patto della vittoria finale. 

Le parole di Nainggolan

Non ci sarà il belga nella cavalcata che porta l’Inter verso la seconda parte della stagione e verso lo scudetto, almeno come obiettivo. Il centrocampista ha scelto di tornare al Cagliari e ha concesso un’intervista al Corriere dello Sport in cui ha parlato del suo rapporto con Antonio Conte: “E’ un grandissimo tecnico ma sono rimasto ferito quando dopo avermi concesso solo otto minuti di partita mi ha indicato come responsabile di tutto. Ma io non ho aperto polemiche allora e non lo faccio nemmeno adesso. E’ andata così”. 

Nel corso dell’intervista Nainggolan ha parlato anche del suo rifiuto di indossare la maglia della Juventus, parole che lo hanno riscattato agli occhi dei tifosi interisti: “La Juve è stata la squadra più forte per un decennio e io a vincere con i più forti non mi diverto”. 

Le reazioni social

Le parole del giocatore hanno avuto eco immediata sui social. Del resto il Corriere dello Sport e il suo direttore Ivan Zazzaroni sono da giorni nel mirino dei fan nerazzurri come sostiene Stefano: “Zazzaroni ogni cosa che va contro l’Inter la schiaffa subito sul giornale. Poi però quando l’Inter stessa fa un comunicato dove smentisce appunto il CdS, lui fa finta di niente. Poi ci chiediamo perché i giornali stanno avendo un crollo di vendite”. 

C’è chi come Adriano si schiera apertamente dalla parte di Antonio Conte: “Ogni scusa è buona per dare contro a Conte. Vidal è un acquisto sbagliato come lo è stato Nainggolan con Spalletti e come lo è stato Quaresma con Mourinho. La verità va vista sempre a 360 gradi, troppo facile solo dalla propria angolazione”. Ma sono tanti i commenti molto negativi nei confronti del tecnico: “12 milioni all’anno per non capire che Vidal è peggiori Nainggolan”, scrive Nando. 

Inter, guerra Nainggolan-Conte: i tifosi prendono posizione Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...