Virgilio Sport

Inter, serve cedere alcuni big per ripianare il buco: i candidati

Il passivo record di 246 milioni delle casse nerazzurre verrà coperto con alcune cessioni, possibilmente già a gennaio ma sicuramente la prossima estate. Ecco chi potrebbe partire.

Pubblicato:

La scorsa settimana la proprietà dell’Inter ha annunciato il passivo record di 246 milioni di euro. Ora i nerazzurri, esattamente come le altre big del calcio che hanno avuto a loro volta gravi perdite a causa di spese folli e mancati ricavi per la pandemia, i nerazzurri hanno due strade da percorrere: fare cassa con la cessione di alcuni top player e ottenere un supporto dagli azionisti.

Ma a differenza della Juventus, che recentemente ha aumentato il capitale a 400 milioni, la proprietà cinese dell’Inter non è in grado di ripianare il passivo con soldi propri. Così, in attesa di capire gli sviluppi futuri e di sapere se in estate si dovrà cedere qualche calciatore di grosso nome facente parte della rosa, c’è il mercato di gennaio, nel quale qualcuno di importante potrebbe già partire.

Nell’ultimo mercato i campioni d’Italia hanno avuto un attivo di 140 milioni, che dà loro l’autonomia di un anno, che potrebbero diventare due se si deciderà di attingere a una parte del finanziamento ricevuto da Oaktree. Ma i soldi verrebbero comunque immessi in una cassa che ha un buco enorme e quindi ne devono arrivare di continuo di nuovi. E già nella sessione del mercato invernale si cercherà di tagliare alcuni costi.

Prima di tutto, è ormai a un passo dalla partenza l’attaccante cileno Alexis Sanchez, che ha un contratto fino al 2023 con un ingaggio di 7 milioni all’anno, e mettiamoci anche i problemi fisici e lo sfogo su Instagram dopo la partita col Sassuolo. La sua partenza, malgrado la buonuscita per l’addio anticipato, abbatterebbe il monte ingaggi, e l’Inter potrebbe andare alla caccia di un attaccante giovane e in prestito, Gianluca Scamacca su tutti.

Anche l’altro cileno Arturo Vidal, immortalato tra l’altro ubriaco in un video la sera prima di Inter-Genoa, partita dell’esordio della stagione, è vicino all’addio, che però nel suo caso sarà più probabile a fine stagione, così come quello di Marcelo Brozovic, con cui non si è ancora trovato l’accordo per il rinnovo, che dovrebbe arrivare presto invece per due incedibili come Nicolò Barella e Lautaro Martinez, mentre per Alessandro Bastoni sembra già tutto fatto.

Guarda tutte le partite della Serie A 2021-2022 in diretta su DAZN!

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...