Virgilio Sport

Internazionali d'Italia: va a Jannik Sinner il derby con Fabio Fognini

Il 20enne altoatesino batte 6-2 3-6 6-3 il 34enne ligure e ora negli ottavi del Foro Italico affronterà il serbo Krajinovic.

Pubblicato:

Il derby tutto azzurro, pieno di tensione perché giocato davanti al pubblico di casa, se lo aggiudica Jannik Sinner, che nel secondo turno degli Internazionali d’Italia sulla terra battuta del Foro Italico di Roma ha battuto Fabio Fognini col punteggio di 6-2 3-6 6-3 in 2 ore e 3 minuti di gioco.

Primo set dominato da Sinner

Sinner perde i primi sei punti del match ma immediatamente dopo ne perde a sua volta sette di fila, salva una palla break ma poi cede il servizio sia nel terzo sia nel quinto game. Jannik sul 5-1 ha un set-point ma Fabio lo annulla, tiene finalmente un turno di battuta e l’altoatesino nel game successivo chiude il primo set dopo soli 35 minuti.

Nel secondo set Fognini pareggia i conti

Nel secondo parziale il 34enne ligure di Arma di Taggia è decisamente più centrato al contrario dell’altoatesino e nel quarto game Fognini brekka Sinner addirittura a zero. Peccato che nel game successivo si faccia prendere da uno dei suoi raptus di follia scagliando più volte la racchetta a terra e ovviamente subendo l’immediato controbreak.

Ma la reazione di Fabio è immediata e sul 3-2 fa un altro break alla seconda occasione con uno splendido rovescio lungolinea, uno dei suoi marchi di fabbrica, e lo mantiene fino alla fine del set che chiude dopo 43 minuti di durata del parziale.

Ribaltamenti di fronte nel terzo set, alla fine vince Sinner

Nel primo game del terzo set Sinner annulla subito una palla break, Fognini ne annulla due in quello successivo. Sull’1-1 e 0-30 sul proprio servizio, Jannik infila 12 punti consecutivi che gli valgono il break nel quarto game e poi il 4-1.

I colpi di scena però si susseguono: sul 15-30 Fabio fa sette punti di fila e opera il controbreak ma nel game successivo commette due doppi falli e manda Sinner a servire per il match con le palle nuove e si aggiudica il servizio a zero e anche il match quando sono appena scoccate le due ore di gioco.

Il prossimo avversario di Sinner e le dichiarazioni di Jannik

Jannik Sinner ora affronterà il serbo Filip Krajinovic, numero 54 del mondo, che ieri ha dominato a sorpresa per 6-2 6-4 il russo Andrey Rublev, numero 7 del ranking. Un solo precedente tra i due tennisti e l’ha vinto Sinner per 6-3 7-5 lo scorso autunno sul cemento indoor di Sofia. Ecco le dichiarazioni di Jannik a fine match.

“Era una partita molto difficile, a un certo punto entrambi abbiamo giocato a un ottimo livello. Ho provato a stare lì in tutti punti e ha funzionato. Nel terzo set era difficile, per fortuna ho fatto io il break per primo, perché altrimenti lui saliva di rendimento come nel secondo e sarebbe stato ancora più difficile“.

“Non guardo il tabellone, so che devo giocare contro Krajinovic. Ottimo giocatore, anche sulla terra: devo stare lì tutti i punti come ho fatto ieri e oggi, proverò a fare così anche domani“.

Internazionali d'Italia: va a Jannik Sinner il derby con Fabio Fognini Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...