,,
Virgilio Sport SPORT

Juve, gli auguri via tweet non piacciono ai tifosi: "Non li merita"

Cade oggi un compleanno speciale ma per i fan bianconeri la ferita non si è rimarginata

Cinquantadue anni oggi, giornata speciale per un ex giocatore ed ex tecnico della Juventus, impossibile non ricordarlo per la società bianconera che gli ha dedicato un tweet di auguri sul proprio profilo ufficiale ma per i tifosi Antonio Conte resta un traditore. In pochi si uniscono al pensiero del club, anzi. Il futuro commentatore di Sky ha ormai due macchie indelebili per lo juventino doc, ovvero l’aver abbandonato la squadra dopo due giorni di ritiro prima dell’arrivo di Allegri («Non si può mangiare in un ristorante da 100 euro con soli 10 euro i tasca») e l’aver allenato (vincendo lo scudetto) gli storici rivali dell’Inter.

I tifosi della Juventus non riescono a perdonare Conte

Anzichè gli auguri, dunque, si legge di tutto sui social nei confronti dell’allenatore leccese: “Non sono auguri sentiti, c’è un programma sui sistemi informatici della Juve che li manda in automatico ma si doveva proprio farlo..???” o anche: “lo rispettiamo come lui ha rispettato noi nell’estate 2014” oppure: “Auguri all’Antonio che tanto ha dato alla Juventus! Sul dopo rimango molto dispiaciuto, ho accantonato sentimenti più forti. Spero per lui che l’aver rovinato tutto quello che ha fatto di straordinario alla Juve gli abbia portato tanta soddisfazione, viceversa non lo capirei”.
Fioccano reazioni avvelenate: “Non merita neanche gli auguri, sopratutto con una foto con la fascia di capitano al braccio … per noi il vero capitano si chiama Alessandro Del Piero” o anche: “Era il mio capitano, ci ha abbandonato perché non ci considerava adatti al suo “ristorante”. Per me quella persona che si fa chiamare Antonio Conte non è più il mio capitano, non è più la Juventus, non è necessario perdere altro tempo a dedicargli auguri” e infine: “Anche Lippi ha fatto tappa all’Inter, eppure nessuno si sognerà mai di non onorare Marcello (che fu pure allenatore del Napoli). La verità è che c’è modo e modo e Conte ha sempre messo Conte prima di tutto, anche prima della società e questo per uno juventino è inaccettabile”

SPORTEVAI | 31-07-2021 14:39

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...