,,
Virgilio Sport

Juventus, al raduno con Pogba e Di Maria. De Ligt resta in stand-by

Il 10 luglio comincerà la nuova stagione bianconera. Cresce l'attesa per l'arrivo dei due nuovi colpi da novanta. Per l'olandese il prezzo non è ancora quello giusto.

06-07-2022 09:26

Il 10 luglio comincerà, ufficialmente, la nuova stagione della Juventus. Tanta l’attesa per il raduno della Vecchia Signora, soprattutto per abbracciare i due nuovi super colpi, ossia Paul Pogba e Angel Di Maria.

Juventus, tifosi in delirio: in arrivo Pogba e Di Maria

Ormai è solo questione di giorni. Paul Pogba e Angel Di Maria stanno per sbarcare in Italia e cominciare la loro nuova avventura in maglia bianconera. I due super colpi dell’estate bianconera sono molto attesi.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, Angel Di Maria dovrebbe arrivare nella giornata di venerdì. Paul Pogba, invece, è atteso nel weekend. Entrambi potrebbero quindi essere già presenti al primo giorno di raduno (al momento è cominciato il pre-raduno con la presenza di giocatori reduci da infortuni, come Federico Chiesa, e giocatori che non hanno avuto impegni con le proprie nazionali).

Juventus, il futuro di de Ligt è ancora un enigma

Alla Juventus hanno le idee chiare su cosa fare nelle prossime settimane di mercato. Dopo le parole di Maurizio Arrivabene, si attende, da un momento all’altro, che arrivi la notizia dell’addio di Matthijs de Ligt. Tuttavia, ad oggi, il prezzo non è quello giusto e l’olandese è ancora in stand-by.

Chelsea e Bayern Monaco sono molto interessate al difensore classe 1999 ma nessuno dei due club ha fatto la proposta corretta, ovvero i 120 milioni di euro che la Juventus chiede per lasciarlo andare, ovvero il prezzo della clausola rescissoria. Se Milan Skrniar, che ha 27 anni, vale 70 milioni di euro, Matthijs de Ligt deve valere, secondo la società bianconera, di più, considerata la giovanissima età.

Senza l’offerta giusta, de Ligt resterà bianconero

Pare chiaro che, senza la proposta economica giusta, Matthijs de Ligt non andrà da nessuna parte. L’ex stella dell’Ajax ha un contratto con la Juventus sino al giugno del 2024, quindi ha ancora due anni di contratto.

La Juventus ha compreso che un rinnovo di contratto è una strada difficilmente percorribile ma non ha neppure intenzione di fare sconti per quello che, a tutti gli effetti, è uno dei difensori più forti in circolazione. E non si vuole aspettare neanche molto, per non rischiare di non trovare le giuste alternative all’olandese. Tutto è nelle mani di Chelsea e Bayern Monaco.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...