,,
Virgilio Sport

Juventus, c’è l’accordo De Ligt-Bayern: cosa manca per chiudere

Il centrale bianconero non vuole più rimanere a Torino e ha trovato l'accordo col Bayern. Manca poco per chiudere l'affare.

06-07-2022 18:43

La Juventus ha iniziato a lavorare, a ranghi ridottissimi, in vista della prossima stagione sportiva, che dovrà essere decisamente migliore di quella passata anche in virtù dei pesanti investimenti fatti dalla proprietà in questi mesi.

Vlahovic, Zakaria, ora Di Maria e Pogba, e ne arriveranno altri. In tutto questo chi ormai non vuole più rimanere alla Continassa è Matthijs de Ligt, che da tempo ha manifestato l’intenzione di lasciare Torino, rimanendo comunque in un top club. 

È di pochi minuti fa una notizia destinata a cambiare radicalmente il calciomercato bianconero.

De Ligt-Bayern Monaco: accordo trovato tra giocatore e bavaresi

Sul forte difensore olandese si era mosso inizialmente il Chelsea, al quale poi si era aggiunto anche il Bayern Monaco, evidentemente non soddisfatto della propria coppia difensiva.

Dei bavaresi si è parlato con grande insistenza nei giorni scorsi, fino al culmine di oggi pomeriggio, quando Sky Germania ha riportato la notizia dell’accordo raggiunto tra il giocatore e il club bavarese.

Tutto fatto dunque, con l’entourage dell’olandese che ha definito i dettagli del contratto che, a meno di ribaltoni, dovrebbe legare De Ligt al Bayern Monaco nei prossimi anni.

Tutto fatto? No, manca l’accordo tra le società

Questo non è di certo un aspetto marginale, ma da quello che trapela sembra che la volontà di entrambi sia quella di condurre in porto la trattativa, e quando le premesse sono queste, un accordi di trova sempre, anche perchè bianconeri e bavaresi sono due club seri e che si rispettano a vicenda.

Il problema al momento è legato al costo del cartellino di De Ligt. Il Bayern ha di fatto pareggiato l’offerta di 70 milioni bonus compresi messa sul piatto dal Chelsea, mentre la Juventus chiede ancora un piccolo sforzo per arrivare fino a 80, cifra lontana dai 100 inizialmente richiesti ma comunque una gran bella somma che permetterebbe ai bianconeri di fare un bel mercato anche in difesa.

Juve, la caccia al sostituto è aperta: Koulibaly e Akanji in pole

Ricordiamo che la Juventus per la prossima stagione non sarà priva solo di De Ligt (in caso di cessione) ma anche di Giorgio Chiellini, volato in MLS alla scadenza del suo contratto con la Juve.

Il primo nome sulla lista della Vecchia Signora per sostituire De Ligt rimane Kalidou Koulibaly, per il quale però il Napoli fa muro, non avendo intenzione di privarsi del suo fuoriclasse difensivo, men che meno agli acerrimi rivali della Juventus. Il suo prezzo sarebbe intorno ai 40 milioni di euro (è un classe 1991).

L’ultimo nome uscito è quello di Akanji, difensore centrale classe 1995 del Borussia Dortmund. Il suo contratto è in scadenza nella prossima stagione, e il costo del suo cartellino si aggira sui 30 milioni. Sul difensore giallonero ci sarebbe anche l’Inter, in caso di cessione di Skriniar al PSG per 70 milioni di euro.

Si parla anche di Gabriel dell’Arsenal, ma al momento pare una pista secondaria.

Juventus, c’è l’accordo De Ligt-Bayern: cosa manca per chiudere Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...