,,
Virgilio Sport SPORT

Juventus: da partente a campione, la parabola di Rabiot

Pirlo: "Raramente ho visto uno così forte sia fisicamente che tecnicamente".

La Juventus pare aver trovato la sua vera identità. Contro il Cagliari, la squadra di Andrea Pirlo ha dominato, mostrando un gioco convincente. Tanti i giocatori in grande spolvero, tra cui un certo Adrien Rabiot.

Rispetto alla scorsa stagione, la Juventus ha un centrocampista in più, ma non è un nuovo acquisto, stiamo parlando di Adrien Rabiot. Dopo un primo anno piuttosto complicato, l’ex centrocampista del PSG ha cambiato passo.

A suon di grandi prove, il francese si è guadagnato il rispetto dell’ambiente ma, soprattutto, ha zittito tutti i critici, diventando un giocatore fondamentale nella Juventus dei vari Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala.

Oggi Adrien Rabiot è un giocatore fondamentale per Andrea Pirlo e non solo (si è ripreso anche la sua nazionale). Dopo la vittoria contro il Cagliari, l’allenatore della Juventus ha elogiato il rendimento e le qualità del francese.

“E’ un giocatore completo, raramente ho visto uno così forte sia fisicamente che tecnicamente. Non sa neanche lui le potenzialità di miglioramento che può avere, ci lavoriamo mentalmente per fargli capire che è un campione. Sta migliorando partita dopo partita“.

Sotto contratto con la Juventus fino al giugno del 2023, il 25enne centrocampista non pare più in discussione. Nel recente passato si era parlato di un suo possibile addio. Ora è diventato un perno della nuova Juventus di Andrea Pirlo. Da probabile partente a futuro campione in pochi mesi.

La sensazione è che Andrea Pirlo voglia consegnargli le chiavi del centrocampo. La sua fisicità, unita ad un tecnica importante, potrebbero farlo diventare il punto di riferimento del centrocampo bianconero. Segnasse anche qualche gol in più. Ad oggi due in 46 gare con la Juventus.

OMNISPORT | 22-11-2020 09:36

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...