Virgilio Sport

Juventus, dopo il trionfo messaggio di Ronaldo sul futuro

Il portoghese festeggia la conquista della Coppa Italia, ma non scioglie i dubbi sulla propria permanenza. E capitan Chiellini non si esprime su Pirlo: "Decide la società".

Pubblicato:

La Juventus alza al cielo di Reggio Emilia la 14a Coppa Italia della propria storia, conquistando il secondo trofeo della stagione, dopo la Supercoppa Italiana di gennaio contro il Napoli, vinta sempre al Mapei Stadium, e assicurandosi il diritto di sfidare l’Inter campione d’Italia nella nuova edizione della Supercoppa.

Contro l’Atalanta la squadra di Pirlo ha sofferto nel primo tempo per poi uscire alla distanza contro un avversaria che si è al contrario spenta durante la ripresa. Per i bianconeri, attesi ora dalla decisiva sfida di Bologna all’ultima giornata di campionato, decisiva per l’accesso alla prossima Champions League, sono stati decisivi due under 24 come Dejan Kulusevski e Federico Chiesa, punte di diamante dello scorso mercato, ma l’attenzione di tifosi e addetti ai lavori è tutta volta a sapere se Andrea Pirlo sarà confermato in panchina e se Cristiano Ronaldo resterà a Torino.

Il portoghese non ha brillato nella finale, mettendosi però al servizio della squadra e completando il proprio personalissimo “trittico” di trofei italiani, dopo due scudetti e altrettante Supercoppe.

Al termine della gara, che è stata l’ultima in assoluto con la Juventus di Gianluigi Buffon, il portoghese non si è soffermato davanti alle telecamere e non è parso neppure tra i più scatenati durante i festeggiamenti.

Cristiano Ronaldo ha come sempre affidato le proprie impressioni ai social networks, ma il post pubblicato in nottata sul proprio profilo Twitter non ha chiarito i dubbi in merito alla permanenza o meno in bianconero: “Non potrei essere più felice di vincere un altro titolo al servizio di questo grande club! Fino Alla Fine! Forza Juve!” ha scritto Ronaldo come didascalia di una foto che lo ritrae sorridente con la Coppa in mano.

La sensazione è che molto dipenderà dalla partecipazione o meno della Juventus alla prossima Champions League, e chissà anche da un eventuale cambio della guardia in panchina. Non è un mistero che l’eventuale arrivo di Zinedine Zidane al posto di Andrea Pirlo potrebbe sciogliere gli eventuali dubbi di Ronaldo, che con il tecnico francese ha sviluppato un ottimo rapporto al Real Madrid, vincendo tre Champions consecutive.

Pirlo è però pronto a giocarsi le proprie carte domenica sera al “Dall’Ara”, rinforzato dalle ultime prestazioni contro Inter e Atalanta.

Il capitano della Juventus Giorgio Chiellini, intervistato a fine partita da ‘Rai Sport’, non si è però sbilanciato sul futuro in panchina dell’ex compagno di squadra: “Sono valutazioni che un calciatore non deve permettersi di fare. Vogliamo continuare con lui, il rapporto è ottimo con tutti, abbiamo dato il massimo, come l’anno scorso con Sarri e con Allegri prima. Poi la società penserà a cosa fare”. 
 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...