Virgilio Sport

Juventus, un titolare può partire a gennaio

Adrien Rabiot continua a deludere, bianconeri pronti a valutare un'offerta dalla Premier League.

12-10-2020 22:10

La partita tra Francia e Portogallo valevole per la Nations League ha scontentato tutti. Lo 0-0 finale ha infatti deluso tanto Cristiano Ronaldo, rimasto a secco al pari dell’altra grande stella Kylian Mbappé, quanto i campioni del mondo, che hanno sbattuto ancora contro la propria bestia nera, già fatale nella finale di Euro 2016, disputatasi proprio in Francia. Tra chi non ha brillato c’è anche Adrien Rabiot, alle prese con un inizio di stagione difficile.

Espulso in campionato contro la Roma, il centrocampista della Juventus non ha sfruttato neppure l’occasione datagli da ct Didier Deschamps, che a inizio settembre lo ha riportato a sorpresa in gruppo dopo un’assenza dal giro della Nazionale di quasi un anno e mezzo, ma soprattutto dopo il clamoroso rifiuto pre Mondiale 2018, quando Rabiot disse no alla possibilità di essere inserito tra i convocati di riserva del gruppo che avrebbe poi vinto il titolo in Russia.

La prestazione opaca di Rabiot ha fatto riaffiorare i dubbi di dirigenti e tifosi della Juventus, che non avrebbero certo visto negativamente la cessione del giocatore dopo una prima annata italiana molto deludente, a parte un finale incoraggiante. Proprio la crescita nella parte conclusiva della stagione, oltre alla volontà di rivalutare il proprio capitale, hanno spinto la società campione d’Italia a non prendere in considerazione le comunque non numerose offerte arrivate per l’ex centrocampista del Psg, la cui partenza a gennaio resta comunque una possibilità. 

Sarà Pirlo a fare le proprie valutazioni anche numeriche durante il corso dell’annata, ma in casa Juventus si è già pronti a valutare l’interesse avanzato dall’Everton nei confronti di Rabiot.

Non si tratta di una squadra qualunque bensì della rivelazione della Premier League, in testa con quattro vittorie su quattro partite giocate, e decisa quest’anno a dare l’assalto alle posizioni europee, complice anche la presenza in panchina di Carlo Ancelotti.

Proprio l’ex tecnico del Napoli conosce bene Rabiot per averlo allenato al Psg ed è pronto a chiedere al proprio club di averlo nuovamente a disposizione. La Juventus non ritiene ovviamente il giocatore incedibile, ma a fare la differenza, oltre all’eventuale offerta economica, sarà l’impiego che di Rabiot farà Pirlo nella prima parte di stagione tra campionato e Champions League.

Juventus, un titolare può partire a gennaio Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...