Virgilio Sport

Kurtic si riscopre bomber in Grecia: è il capocannoniere del campionato

Per la prima volta in carriera è andato in doppia cifra nel corso di una stagione e l’ha fatto in tempi rapidissimi.

13-01-2022 10:20

Kurtic si riscopre bomber in Grecia: è il capocannoniere del campionato Fonte: Getty

Jasmin Kurtic è uno di quei giocatori dei quali in Italia si sa praticamente tutto. Approdato nel nostro Paese giovanissimo nel gennaio del 2011 quando fu il Palermo a scommettere su di lui, nel corso dei dieci anni successivi ha vestito anche le maglie di Varese (per la sua unica esperienza in Serie B), Sassuolo, Torino, Fiorentina, Atalanta, SPAL e Parma.

Nella nostra Serie A si è costruito una solida fama di centrocampista duttile sempre pronto a dare tutto per le squadre per le quali gioca, quello che però di lui meno si sapeva è che aveva delle doti innate da bomber nascoste.

Kurtic anche in Italia ha dimostrato di avere una discreta propensione al goal, visto che ha segnato 29 reti in 289 partite di Serie A, ma è in Grecia e a 33 anni che si è riscoperto elemento capace di garantire numeri da attaccante vero.

Approdato al PAOK di Salonicco in prestito dal Parma, il centrocampista sloveno non solo sin qui si è imposto come uno dei migliori giocatori in assoluto della Souper Ligka Ellada, il massimo campionato ellenico, ma è riuscito sorprendentemente a spingersi fino alla vetta della classifica dei cannonieri del torneo.

I numeri sono incredibili e tutti dalla sua parte: in 14 partite ha segnato ben 10 reti, ovvero le stesse di Tom van Weert del Volos che però è un attaccante di ruolo e che di gare ne ha giocate una in più.

Kurtic quindi per la prima volta in carriera è andato in doppia cifra nel corso di una stagione e l’ha fatto in tempi rapidissimi. Nelle ultime quattro gare giocate è andato sempre a segno, marcando addirittura sei reti.

Sta viaggiando quindi a medie sensazionali e questo anche grazie ad una spiccata freddezza dal dischetto: dei 10 goal segnati infatti, 6 sono arrivati da calcio di rigore.

Grazie a questo exploit, il suo PAOK si è spinto fino al terzo posto in campionato a -2 dall’AEK e -11 dall’Olimpiacos che è irraggiungibile in vetta in virtù delle 13 vittorie e tre pareggi ottenuti in 16 partite.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...