,,
Virgilio Sport SPORT

La Ferrari riapre il GP del Canada: arriva l'istanza di revisione

Ecco come hanno deciso di agire a Maranello dopo il caso della penalità a Vettel.

La Ferrari, come noto, ha già deciso di rinunciare a ricorrere in appello dopo la vittoria di Lewis Hamilton a Montreal, ma il Gran Premio del Canada è ancora tutt'altro che finito.

La scuderia di Maranello ha infatti ufficialmente deciso di presentare un'istanza di revisione sul caso della penalità di cinque secondi inflitta a Sebastian Vettel, costata poi al pilota tedesco la vittoria sul circuito intitolato a Gilles Villeneuve, andata invece al grande rivale al volante della Mercedes.

In Ferrari hanno deciso di avvalersi dell'articolo 14.1.1 del Codice Sportivo Internazionale e, sfruttando le nuove prove raccolte nel frattempo, chiede di rivedere il caso.

Il motivo per cui i vertici del Cavallino hanno deciso solo adesso di tentare questa carta è da collegare ai regolamenti attualmente in corso in Formula 1: l'immediato appello (che infatti la Ferrari non ha presentato) avrebbe condotto sicuramente alla conferma della decisione dei commissari di gara del Canada, mentre questa soluzione è diversa e potrebbe anzi essere accolta favorevolmente dalla Fia.

L'istanza di revisione, infatti, non riguarda una singola decisione giusta o sbagliata da rivedere, bensì l'intera norma. In altre parole quello che la Ferrari cercherà di ottenere dal Tribunale di Revisione è una modifica della regola e dell'intera procedura. Insomma, invece di accusare i commissari di aver sbagliato, la Ferrari si presenterà in tribunale con l'intento di aiutare la federazione a capire in quale modo correggere un cavillo nocivo all'intero sport, indipendentemente da una singola decisione.

Il tempo per presentare questa istanza non è tanto: 14 giorni dal termine della gara, e cioè fino a domenica prossima. A quel punto capiremo davvero chi ha vinto in Canada. E soprattutto quale faccia avrà la Formula 1 di oggi e domani.

SPORTAL.IT | 18-06-2019 00:18

La Ferrari riapre il GP del Canada: arriva l'istanza di revisione Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...