,,
Virgilio Sport SPORT

La triste storia di Finnan: all'asta i cimeli di Milan-Liverpool

L’ex difensore dei Reds è stato costretto a mettere all’asta i cimeli della storica finale di Champions del 2005.

E’ stato tra i protagonisti di una delle finali di Champions League più drammatiche di sempre ma di quella gara, purtroppo, non gli resterà alcun cimelio. Steve Finnan, è sceso in campo dal 1’ ad Istanbul la serata del 25 maggio 2005 e in quello storico Milan-Liverpool si è guadagnato a pieno merito il titolo di campione d’Europa.

Come riportato dal ‘Daily Mail’, a poco più di quindici anni da quella sfida che i Reds vinsero in maniera clamorosa ai calci di rigore, dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio di tre reti, l’ex difensore si è ritrovato costretto a mettere all’asta i ricordi di quella notte incredibile, poiché la sua società immobiliare è stata messa in liquidazione.

Finnan ha affidato i suoi cimeli alla Graham Budd Auctions: sul sito ufficiale della società d’aste britannica spiccano la medaglia del vincitore della Champions League (valutata tra i 14 ed i 17 mila euro), la maglia autografata di quella partita (circa 2500 euro) ed una riproduzione del trofeo della Champions (tra i 5 e gli 8 mila euro).

L’ex terzino irlandese ha lasciato il calcio giocato nel 2010. La vendita all’asta dei cimeli collezionati in carriera (tra i quali altre medaglie, compreso quelle conseguite per le vittorie in Supercoppa Europea e Mondiale per Club) servirà quindi a mettere insieme un po’ di denaro in un momento così complicato.

OMNISPORT | 18-10-2020 12:05

La triste storia di Finnan: all'asta i cimeli di Milan-Liverpool Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...