,,
Virgilio Sport

Leao e Theo Hernandez lanciano il Milan verso lo Scudetto: Atalanta ko a San Siro

I rossoneri stendono la Dea a San Siro e ora mettono una pressione tremenda all'Inter, che questa sera col Cagliari è obbligata a vincere.

15-05-2022 19:56

Leao e Theo Hernandez lanciano il Milan verso lo Scudetto: Atalanta ko a San Siro Fonte: Getty Images

Il Milan fa un passo fondamentale verso lo Scudetto. A San Siro, gli uomini di Stefano Pioli trovano un convincente 2-0 grazie alle bellissime reti di Rafael Leao e Theo Hernandez contro l’Atalanta del Gasp, in questa seconda parte di stagione lontana parente del parco giochi che fu.

Uno più bello dell’altro i gol di oggi, ma Theo Hernandez oggi si merita il titolo di MVP solo per i 70 metri che si è fatto prima di scaricare in rete. Milan momentaneamente a più cinque sull’Inter, impegnata questa sera contro il Cagliari.

Le formazioni iniziali

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Palomino, De Roon, Djimsiti, Zappacosta, Pessina, Freuler, Hateboer; Koopmeiners; Muriel, Pasalic. All. Gasperini

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Krunic, Leao; Giroud. All. Pioli

La cronaca in breve

Le due squadre lottano molto a San Siro ma non ci sono occasioni clamorose nella prima parte di gara. Qualche conclusione da fuori con Muriel e Leao, ma l’azione più emozionante del primo tempo è il calcio di rigore chiesto a gran voce dal Milan per un presunto fallo su Olivier Giroud da parte di Djimsiti.

Il direttore di gara Orsato alla fine non concede rigore e anzi ammonisce Giroud per proteste. San Siro dopo questo episodio è una bolgia, e anche nel secondo tempo accompagna la squadra in ogni azioni, fino a quella che porta al vantaggio con Rafael Leao, che sfrutta un corridoio centrale e la difesa altissima dell’Atalanta, brucia in velocità il difensore allungandosela di testa e buco Musso sotto le gambe. 1-0 Milan, assist di Messias.

Nell‘Atalanta ci prova Zapata, poi al 70′ entra anche Boga per provare a ribaltarla, ma nessuno può fare nulla contro la fragorosa discesa di Theo Hernandez, che prende palla nella propria trequarti, si fa tutto il campo palla al piede, supera tutti, si presenta davanti a Musso e infila rasoterra. Esplode San Siro, 2-0 Milan.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...