Virgilio Sport

Lite e sangue negli spogliatoi del Bayern: dopo la sconfitta col City rissa violenta tra due stelle

Secondo la stampa tedesca il battibecco tra Mané e Sané è iniziato in campo per poi proseguire nel post-gara: il senegalese avrebbe colpito al volto il compagno, ferendolo al labbro 

13-04-2023 12:03

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

È una stagione complicata per il Bayern Monaco, in lotta per la Bundesliga con il Borussia Dortmund e sconfitto per 3-0 dal Manchester City nell’andata dei quarti di finale di Champions League: dopo il tonfo con gli inglesi, le due stelle del team bavarese Sadio Mané e Leroy Sané sarebbero stati protagonisti di una violenta rissa negli spogliatoi.

Bayern, rissa nello spogliatoio dopo il k.o. col City

Spogliatoio infuocato quello del Bayern Monaco dopo la sconfitta subita nell’andata dei quarti di Champions League contro il Manchester City. Secondo quanto riportato da Bild, Sadio Mané e Leroy Sané sarebbero stati i protagonisti di una rissa negli spogliatoi al termine della gara finita 3-0 per i Citizens. La zuffa sarebbe l’ennesimo episodio di una stagione tribolata per il team bavarese, che lo scorso 24 marzo ha esonerato il tecnico Julian Nagelsmann per affidarsi a Thomas Tuchel.

Bayern, rissa Mané-Sané dal campo allo spogliatoio

Secondo la ricostruzione della Bild, la lite tra Mané e Sané sarebbe iniziata durante la gara col City. All’83’ i due non si sono intesi in occasione di un’azione in contropiede – Mané è scattato in verticale, mentre Sané si aspettava di giocare sullo stretto – sprecando un’ottima chance per andare in gol: evidente in quel momento il disappunto del tedesco nei confronti del compagno.

Rientrati negli spogliatoi al fischio finale, i due avrebbero ripreso la discussione, con Mané che avrebbe rinfacciato a Sané l’atteggiamento tenuto in campo. Gli animi si sono surriscaldati, con il senegalese che avrebbe colpito il compagno di squadra al volto. Solo l’intervento degli altri giocatori del Bayern ha impedito che la rissa continuasse.

Bayern, Mané lascia la squadra in aeroporto

Altri dettagli sono stati poi forniti da Sky Sport Germania, che ha raccontato come Sané sia uscito dallo spogliatoio con un labbro sanguinante. Una volta rientrati a Monaco di Baviera, Mané non è salito sul pullman del club, come tutti gli altri compagni (Sané incluso) e ha lasciato l’aeroporto con una macchina privata.

Al momento il Bayern ha preferito non commentare un episodio che rischia di gettare ulteriore nervosismo sulla squadra nel momento più caldo della stagione.

Lite e sangue negli spogliatoi del Bayern: dopo la sconfitta col City rissa violenta tra due stelle

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...