Virgilio Sport

Mercato Inter, l'erede di Eriksen arriverà dalla Serie A

La società stringe il cerchio in vista dell'apertura della sessione di gennaio: Conte vuole un profilo con esperienza del campionato italiano per prendere il posto del danese in uscita.

26-12-2020 09:57

Alleggerire la rosa a centrocampo per completare l’organico colmando le lacune rimaste dopo l’ultima sessione di mercato. Questo sarà l’obiettivo dell’Inter durante il mese di gennaio, decisivo in vista della seconda parte della stagione durante la quale Antonio Conte e i suoi giocatori avranno un solo obiettivo, quello di riportare lo scudetto nella bachera nerazzurra dopo un digiuno di undici anni.

Un anno in più rispetto al Milan, che si preannuncia, Juventus permettendo, il grande rivale di Handanovic e compagni nella seconda metà del campionato.

Rispetto ai rossoneri, però, l’Inter potrebbe avere più libertà di movimento sul mercato, a patto di riuscire a cedere gli esuberi. L’addio di Christian Eriksen è ormai certo e già anticipato dalle parole dello stesso Conte e dei due uomini-mercato dell’Inter, il direttore sportivo Piero Ausilio e l’amministratore delegato Giuseppe Marotta.

Il fantasista danese non si è inserito nel calcio italiano e negli schemi di Antonio Conte, così la cessione è inevitabile. L’obiettivo è quello di recuperare i 20 milioni investiti nel gennaio scorso acquistandolo dal Tottenham, in alternativa si valuterà un prestito. Eriksen non sarà però il solo a lasciare Milano nelle prossime settimane. Molto probabile anche la partenza di almeno un altro centrocampista tra Radja Nainggolan e Matias Vecino, fuori dal progetto dell’allenatore salentino.

A quel punto si punterà con decisione agli obiettivi invocati da Conte, un esterno difensivo tra Marcos Alonso ed Emerson Palmieri, ma soprattutto un vice Lukaku ed un alter ego di Eriksen, ma con caratteristiche più universali e soprattutto che già conosca il campionato italiano, proprio per facilitarne l’ambientamento. I nomi valutati sono argentini e sono quelli di Alejandro Gomez e di Rodrigo De Paul.

Il Papu è diventato un’occasione dopo la rottura con l’Atalanta, ma non ha dalla propria parte l’età, mentre il leader dell’Udinese, vecchio obiettivo di Conte, sembra il candidato ideale.

Trequartista adattabile sugli esterni o anche in posizione più arretrata, il suo rendimento è in continua crescita, ma i friulani vorrebbero tenerlo in rosa fino al termine della stagione.

La valutazione di 30 milioni è un ostacolo in più per l’Inter insieme alla concorrenza della Juventus, che punta a impostare l’operazione in vista della prossima stagione.
 

Mercato Inter, l'erede di Eriksen arriverà dalla Serie A Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...