Virgilio Sport

Mercato Inter: Zanetti allontana un grande nome per l'attacco

Il vicepresidente nerazzurro, felice per il platonico titolo d'inverno, dice che è soddisfatto della squadra in tutti i suoi reparti, specialmente in quello offensivo.

Pubblicato:

Uno degli obiettivi di mercato dell’Inter, stando a quanto trapelato nelle ultime settimane, era il 21enne attaccante argentino del River Plate Julian Alvarez. Ma il vicepresidente nerazzurro Javier Zanetti, ai microfoni di “Tyc Sports”, toglie i campioni d’Italia, e neo campioni d’inverno, dalla corsa per accaparrarsi il giovane bomber sudamericano.

Mercato Inter, Zanetti allontana l’arrivo di Alvarez

Alvarez nel 2021 ha totalizzato 30 partite e 17 gol con la maglia dei Millionaros, e il 3 giugno ha anche esordito con la sua nazionale in una partita delle qualificazioni mondiali contro il Cile.

“E’ perfettamente logico che ci siano molte squadre interessate ad Alvarez – dice Zanetti -. Ha fatto un grande campionato, per giunta non è facile essere un attaccante del River e dimostrare quello che lui sta dimostrando. Ma l’Inter è a posto in tutti i reparti. Alvarez ha un grande futuro ma il presente dell’Inter passa da un’altra parte”.

Mercato Inter, Zanetti elogia Lautaro Martinez

Parole chiarissime da parte di Zanetti, che poi rincara la dose elogiando Lautaro Martinez, connazionale di Alvarez e più “vecchio” di quasi due anni e mezzo.

“Ormai è un punto di riferimento sia per l’Inter sia per la nazionale argentina. Quando si compra un calciatore giovane bisogna provare a prevedere cosa accadrà nei tre-quattro anni successivi, nel caso di Lautaro la sua crescita è stata importante, è maturato ed è un grande merito, perché non è facile adattarsi al calcio italiano. I grandi calciatori saranno sempre cercati dai grandi club ma io lo vedo ogni giorno ed è molto felice, lo dimostra in ogni partita. Si sente importante e questo mi fa stare tranquillo”.

Mercato Inter, Zanetti è soddisfatto dell’attacco e parla di Messi

Ma non è solo Lautaro a far stare tranquillo Zanetti, bensì tutto l’attacco nel suo insieme, e in conclusione si lascia andare a un commento sulla possibilità che l’estate scorsa potesse arrivare Leo Messi.

“Sono molto felice che sia arrivato Correa. È il tipo di calciatore che stavamo cercando per completare l’attacco. Oggi abbiamo attaccanti con caratteristiche diverse come Lautaro, Correa, Dzeko e Sanchez: il nostro allenatore li sta utilizzando nel modo migliore. Le voci di Messi all’Inter sono state una sorpresa, nessuno pensava che sarebbe mai andato via dal Barcellona. Eravamo in piena crisi pandemica, non ci potevamo permettere un investimento così importante, avrebbe messo a rischio il futuro del club. Noi attualmente abbiamo una strategia precisa e negli ultimi anni stiamo facendo un grande lavoro dentro e fuori dal campo”.

Guarda tutte le partite della Serie A 2021-2022 in diretta su DAZN!

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...