Virgilio Sport

Milan e Inter: i nodi di mercato da sciogliere per migliorare le rose

Le sconfitte di ieri in amichevole delle milanesi contro Zalaegerszegi e Lens devono far riflettere i due club per trovare altri rinforzi.

Pubblicato:

Le sconfitte di ieri in amichevole del Milan per 3-2 contro i carneadi ungheresi dello Zalaegerszegi (e i rossoneri erano sotto 3-0) e dell’Inter per 1-0 sul Lens, che quantomeno è una squadra piuttosto conosciuta a livello internazionale, devono far riflettere le dirigenze dei due club su quello che manca loro soprattutto a livello di mercato.

Milan: una superofferta del Leeds blocca De Ketelaere

La situazione delle due milanesi la analizza l’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio in un articolo sulla versione online del Corriere della Sera, cominciando dal nodo riguardante Charles De Ketelaere. È arcinoto che il 21enne belga vuole solo il Milan, ma il Bruges, dopo che per settimane era andato tutto liscio, si sta opponendo alla sua cessione ai rossoneri e la motivazione sembra essere un’offerta ufficiale del Leeds di 37 milioni di euro più bonus per oltrepassare i 40, mentre i guru del mercato rossonero Paolo Maldini e Frederic Massara mercoledì scorso ne hanno presentata una appena sopra i 30, con l’aggiunta di variabili legate a obiettivi o a una futura vendita.

Milan: la prima alternativa al belga è Ziyech, in difesa Tanganga sempre in pole

L’alternativa principale a De Ketelaere resta il marocchino Hakim Ziyech del Chelsea, mentre Georginio Wijnaldum del PSG è in secondo piano perché l’olandese aspetta una chiamata di José Mourinho dalla Roma. E poi c’è il reparto difensivo da rinforzare, per il quale in pole position c’è sempre Japhet Tanganga del Tottenham, ma interessano anche l’ivoriano Eric Bailly del Manchester United e il camerunese Evan N’Dicka dell’Eintracht Francoforte.

Inter: operazione Milenkovic in stallo e si vuole blindare Skriniar

E proprio la difesa è il reparto nel quale si devono rafforzare i cugini dell’Inter. In attesa di qualche operazione in uscita, tipo Andrea Pinamonti e soprattutto Alexis Sanchez, quindi in questi casi in attacco, per la zona arretrata dello schieramento, sfumato clamorosamente Gleison Bremer, andato alla Juventus, l’obiettivo ora è trattenere Milan Skriniar col rinnovo del contratto in scadenza il prossimo giugno.

Intanto, per Nikola Milenkovic l’ultimo incontro di una lunga serie col suo agente c’è stato martedì scorso ma la Fiorentina chiede almeno 20 milioni e Beppe Marotta e Piero Ausilio non possono muoversi se non hanno l’ok di Suning. Quindi, lasciato andare il francese svincolato Dan-Axel Zagadou, che piace, tanto per cambiare, alla Roma di Mourinho, in casa Inter, per quanto riguarda i prossimi colpi, si naviga a vista e con poche idee.

Milan e Inter: i nodi di mercato da sciogliere per migliorare le rose Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...