Virgilio Sport

Milan, i tifosi si dividono tra delusione e orgoglio

La squadra di Pioli si arrende in casa contro la Juventus al termine di una gara in cui ha pagato l’inesperienza a certi palcoscenici

Pubblicato:

Milan, i tifosi si dividono tra delusione e orgoglio Fonte: Ansa

Delusione palpabile ma anche tanto orgoglio per una squadra con molti infortuni e partita con obiettivi diversi. Il Milan si arrende in casa contro la Juventus e vede i bianconeri riaprire ufficialmente la corsa per il primo posto. I tifosi rossonero però applaudono comunque una squadra che ha tenuto testa alla formazione di Pirlo e può ancora continuare il suo percorso in campionato. 

La delusione

Nonostante una prova di carattere, sui social è evidente la delusione dei tifosi del Milan che speravano che quella di San Siro potesse essere la partita anche della fuga, approfittando della contemporanea sconfitta dell’Inter. “Esattamente cosa speravamo di ottenere. Nonostante tutto la Juve è sempre stata più forte di noi – scrive Ilaria – anzi abbiamo anche giocato bene”. Mentre Marco esalta il lavoro fatto da Pioli: “Il miracolo fatto da Pioli in questo mesi è tutto nei cambi fatti nel secondo tempo con l’infornata di bambini che ha dovuto mettere in campo. Roba che Conte o Gattuso in panchina ci sarebbe la torcia degli opinionisti”. 

Il cuore rossonero

I tifosi del Milan assistono a una gara difficile ed equilibrata, ma con il risultato ancora in bilico è evidente l’orgoglio che provano per una squadra che sta facendo benissimo anche contro un grande avversario come la Juventus: “Che cuore questi ragazzi, a prescindere da tutto”. Anche Nanni la pensa allo stesso modo: “Si può anche perdere ma questa è una squadra vera come non se ne vedevano da dieci anni almeno”. E c’è chi è pronto a scusarsi: “A Calabria dobbiamo tutti infinite scuse. Sta dimostrando che al Milan ci può stare e alla grande”. 

Il contatto su Rabiot

A fine primo tempo sui social la discussione è tutta incentrata sul contatto tra Calhanoglu e Rabiot che da il via al gol del Milan. Una situazione che scatena le proteste dei tifosi juventini e si scatena una polemica immediata con Marco che prova a chiarire: “Il Var interviene in caso di chiaro errore, quello è un intervento visto e valutato dall’arbitro. Fine”. Anche Davide la pensa allo stesso modo: “Irrati è lì, lo vede benissimo e lo giudica buono. Se per Irrati non è fallo, allora non è fallo. Non c’è bisogno di polemizzare su tutto”. 

Ma nella ripresa a protestare sono i tifosi del Milan, stavolta non c’è di mezzo l’azione del gol ma un fallo di Betancur che poteva portare all’espulsione del calciatore della Juventus che invece viene graziato dall’arbitro. “La ladrata è stata compensata – scrive Alessandro – il fallo di Hakan viene ripagato da questo schifoso fallo di Betancur non sanzionato. Finita qui”. Anche Anfeta è critico: “Espulsione netta per Betancur ma il Milan ruba per una fiancata a centrocampo”. 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...