,,
Virgilio Sport SPORT

Milan, il toccante messaggio di Ivan Gazidis ai tifosi

L'amministratore delegato dei rossoneri torna a parlare dopo la diagnosi del carcinoma alla gola: "La Curva Sud ha fatto una cosa bellissima e mi dà grande forza. Io sto bene e sto anche lavorando".

Il Milan è stata la squadra più attiva nelle prime battute del mercato estivo 2021, ma da qualche giorno i temi calcistici sono passati in secondo piano in casa rossonera, a causa della preoccupazione per le condizioni di Ivan Gazidis.

All’amministratore delegato rossonero è stato infatti diagnosticato un carcinoma alla gola, come comunicato il 20 luglio scorso dalla stessa società

Tutto l’ambiente rossonero e in generale tutto il calcio, non solo italiano, ha fatto pervenire la propria vicinanza al dirigente sudafricano di nascita, ma inglese d’adozione.

Per fortuna il cancro che ha colpito Ivan Gazidis è di natura benigna e le percentuali di guarigione sono altissime, ma l’ex a.d. dell’Arsenal sarà ovviamente costretto a mettere in secondo piano il lato professionale, si spera per il minor tempo possibile.

Nella giornata di sabato il dirigente rossonero è intervenuto ai microfoni di ‘Milan Tv’ per rassicurare i tifosi sulle proprie condizioni e per informarli dei prossimi passi che sarà costretto a compiere.

“Sto benissimo, sto anche lavorando. Sto facendo alcune visite ed esami per iniziare la terapia, ma starò bene. Non vedo l’ora di tornare al Milan, è importante che la squadra stia crescendo, dobbiamo partire forte”. 

Ivan Gazidis non perde quindi di vista il suo Milan, che nella prossima stagione, grazie al secondo posto conquistato nello scorso campionato, tornerà a disputare la Champions League dopo sette anni di assenza.

Con i riscatti di Fikayo Tomori e Sandro Tonali e gli acquisti di Mike Maignan per sostituire Gigio Donnarumma e di Olivier Giroud per arricchire l’attacco la rosa di Stefano Pioli si è già notvolmente rafforzata.

Gazidis guarda avanti: “Non vedo l’ora di vedere i tifosi a San Siro, dobbiamo tornare al calcio sul campo, con un San Siro ancora pieno. Sarò là presto. Ho piena fiducia nello staff del club, abbiamo una squadra fortissima, il club non molla. Sarà una stagione importante per noi e stiamo lavorando tutti duramente per questa sfida”.

Infine, il toccante ringraziamento ai tifosi per le testimonianze di affetto: “Sono rimasto senza parole, È incredibile. Vorrei dire grazie dal cuore a tutti i tifosi, alla Curva Sud che ha fatto una cosa bellissima, a tutti i club milanisti che mi hanno scritto, all’associazione dei piccoli azionisti: sono cose che ti danno forza, è come avere un vento alle spalle che ti spinge avanti e per me è più facile con questo supporto. Capisco ora come si sente un giocatore quando sente il sostegno di San Siro”.

OMNISPORT | 24-07-2021 21:03

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...