Virgilio Sport

MIlan-Lazio, Maurizio Sarri: "Siamo tornati agli antichi difetti"

È un Maurizio Sarri rassegnato quella che si presenta ai microfoni di Mediaset al termine della gara col Milan. Sono tornati gli antichi difetti, e in più Immobile è da valutare. Bisogna ancora migliorare per tornare in alto.

Pubblicato:

MIlan-Lazio, Maurizio Sarri: "Siamo tornati agli antichi difetti" Fonte: Getty Images

Il tecnico della Lazio Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta ai quarti di Coppa Italia per 4-0 contro il Milan. Brutta batosta per la Lazio, che non si rende mai pericolosa per tutta la durata della gara. Questo il commento di Sarri al termine della gara, rilasciato ai microfoni di Mediaset:

“Non so cosa non abbia funzionato, eravamo spenti, spero sia stato un calo fisico. Stasera siamo tornati agli antichi difetti. Negli ultimi mesi gli alti e bassi non c’erano stati. A Milano col Milan si può perdere, ma mi aspettavo una partita diversa in un momento che per noi era positivo”. 

A Sarri viene chiesto un commento sulle sue parole della vigilia, quando aveva definito la Coppa Italia una competizione antisportiva:

“Non mi piace il format, ma non c’entra nulla con la partita. La Coppa più venduta è l’FA Cup, che mette dentro tutti in un sorteggio pubblico e in diretta tv. Questo dà un altro fascino alla manifestazione, invece qui è tutto studiato per far arrivare in fondo le migliori”. 

Una parola anche sull’infortunio di Ciro Immobile, uscito dal campo zoppicante al 70′ della ripresa:

“E’ un colpo forte sul collo del piede, speriamo di recuperarlo subito. Ogni squadra ha le sue caratteristiche, non si possono clonare i giocatori. Il mio Napoli aveva qualità di palleggio superiori, noi siamo altri e dobbiamo fare del nostro meglio”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...