Virgilio Sport

Milan, non solo Kessié: il messaggio di un altro big in scadenza

Simon Kjaer, il cui legame con il Milan scadrà nel prossimo giugno, "avvisa" la società circa il proprio futuro: "Al Milan sto benissimo, ma non so ancora nulla circa il rinnovo del mio contratto".

Pubblicato:

Dietro ai successi di una squadra, in particolare nel campionato italiano, c’è sempre il rendimento della difesa. Il Milan di Stefano Pioli non fa eccezione, così dopo aver chiuso la Serie A 2020-2021 con la seconda miglior retroguardia del campionato con 41 gol incassati, i rossoneri hanno iniziato allo stesso modo la nuova stagione, almeno in campionato, con appena cinque reti subite nelle prime sette giornate, due delle quali in casa dell’Atalanta nell’ultima giornata a risultato virtualmente acquisito.

Un dato da sottolineare, pensando che in estate il Milan ha visto partire un portiere come Gianluigi Donnarumma , che ha trovato tuttavia in Mike Maignan un sostituto più che degno. Così al fianco di un Fikayo Tomori sempre più sicuro la colonna della retroguardia rossonera risponde al nome di Simon Kjaer.

Il danese, arrivato in sordina nel gennaio 2020 dopo la non esaltante esperienza all’Atalanta, ha stupito tutti per continuità di rendimento fino a diventare titolare fisso e imporsi come uno dei centrali più forti d’Europa, così nonostante una carta d’identità non più verdissima (32 anni) il Milan dovrà porsi presto il problema del rinnovo del contratto in scadenza nel prossimo giugno.

Non c’è quindi solo il caso Kessié a preoccupare Paolo Maldini e Frederic Massara, perché anche se per Kjaer non sembrano esserci all’orizzonte club disposti a pagare super ingaggi come nel caso dell’ivoriano, a febbraio l’ex di Palermo e Roma potrebbe accordarsi con un nuovo club.

Una possibilità, questa, alla quale però il difensore non pensa, come risulta dalle dichiarazioni d’amore verso il Milan rilasciate dal ritiro della Nazionale, della quale è diventato capitano dopo il dramma occorso a Christian Eriksen .

Kjaer ha però anche affermato di non avere aggiornamenti sul rinnovo: “Sono estremamente felice di giocare nel Milan, ma non so nulla sul rinnovo. Comunque  ho passato così tanti momenti nel calcio, che non mi concentro su questo aspetto”.

“Mi sento bene, mi piace giocare e godermi la vita al Milan – ha aggiunto il difensore – Il club conosce la mia opinione e la mia posizione a riguardo: quando vuole risolvere la questione, sa anche che mi può chiamare”.

Parole che ricordano da vicino quelle pronunciate dallo stesso Kessié la scorsa estate durante i Giochi di Tokyo, ma poi la situazione si è sviluppata in modo ben diverso.

Kjaer guagadna attualmente 1,2 milioni di euro: la dirigenza pensa a un prolungamento di una sola stagione, fino al giugno 2023. 

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...