,,
Virgilio Sport SPORT

Milan: strada più in discesa per l'arrivo di un giovane attaccante

I rossoneri, che avrebbero già un accordo di massima, sono sempre più vicini al classe 2002 Kaio Jorge, ma il suo club, il Santos, al contrario del Diavolo che si sente al sicuro, ha fretta di concludere l'affare.

Non è un mistero che da tempo il Milan vuole inserire nella rosa un altro attaccante, possibilmente giovane, per la stagione che sta per iniziare, nella quale tornerà a disputare la Champions League dopo sette anni di digiuno. Questo nuovo innesto dovrà crescere al fianco di due calciatori esperti come Zlatan Ibrahimovic e il nuovo arrivato Olivier Giroud. E non è un mistero neanche che la prima scelta, ormai da diverse settimane, è Kaio Jorge, classe 2002 sotto contratto col Santos fino al prossimo 31 dicembre.

Il club brasiliano deve monetizzare a tutti i costi e per questo, come riporta oggi La Gazzetta dello Sport, ha abbassato radicalmente la sua richiesta per il calciatore da 10 a 4 milioni di euro, questo ovviamente perché non vogliono correre il rischio che il giovane attaccante se ne vada a gennaio da svincolato e quindi a costo zero. La concorrenza è molto agguerrita ma il Milan non ha fretta di chiudere, anzi, i rossoneri puntano ad arrivare a fine mercato quando il Santos potrebbe accontentarsi di un pagamento non superiore ai 2 milioni di euro.

In casa rossonera sono tutti piuttosto tranquilli anche perché ci sarebbe già un accordo di massima con il calciatore addirittura per un quinquennale. Il Milan non ha fretta insomma, ma la stessa cosa non si può dire del Santos, che vorrebbe invece concludere la trattativa in tempi brevi, con il Diavolo che però attende un ulteriore sconto sul cartellino di Kaio Jorge, essendo pienamente consapevole del fatto che il ragazzo ha già scelto la Milano rossonera come propria destinazione per la prossima stagione.

OMNISPORT | 21-07-2021 15:36

Milan: strada più in discesa per l'arrivo di un giovane attaccante Le foto di Inter-Milan 1-2 Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...