Virgilio Sport

Milan, tifosi applaudono l'obiettivo di mercato: "Sei un uomo vero"

Gleison Bremer prolunga di un anno il suo contratto con il Torino e scongiura la prospettiva di poter partire da parametro zero. I social approvano

Pubblicato:

In un calciomercato sempre più condizionato dai parametri zero, la scelta di Gleison Bremer non può non assumere le sembianze della proverbiale voce fuori dal coro. In scadenza di contratto e con gli occhi di tutte le big addosso, il talentuoso centrale difensivo brasiliano ha, infatti, deciso di rinnovare il proprio contratto con il Torino per un’ulteriore stagione, legandosi ai granata fino al 30 giugno 2024.

Questo il comunicato della società granata:

Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver rinnovato il contratto per le prestazioni sportive del calciatore Gleison Bremer fino al 30 giugno 2024.

Il destino di Bremer non cambia

Ritocco di contratto verso l’alto, che porta l’ingaggio stagionale a circa 1,8 milioni di euro, e un segnale ben chiaro alle squadre interessate, con la volontà di ricambiare con riconoscenza il club in cui milita dal luglio 2018. Le prestazioni di questa stagione confermano quanto di buono fatto vedere l’anno scorso, in un crescendo che ha attirato l’interesse di mezza Europa, con Inter, Milan e Napoli in testa.

I nerazzurri sembrano essere in vantaggio, ma il rinnovo potrebbe con molta probabilità portare a un’asta importante estiva. Perché, nonostante il prolungamento del contatto, con è ipotizzabile che il destino di Bremer non cambi. Ora, però, ai suoi estimatori toccherà trovare l’accordo con il presidente del Torino, Urbano Cairo, per assicurarsi le prestazioni del brasiliano classe ’97. Le cifre non potranno essere stratosferiche, ma il rinnovo permette a Cairo di poter intavolare e gestire una trattativa e non veder partire il centrale senza incassare un euro.

La scelta di Bremer, scatena i tifosi del Milan

La scelta di Bremer scatena le reazioni social dei tifosi, specie quelli del Milan, che tracciano applaudono il gesto e non perdono occasione per tracciare un parallelismo con i giocatori che hanno, o stanno per, salutare il rossonero a parametro zero. Qualcuno scrive: “Grande difensore e grande uomo. Il giusto compromesso tra ambizioni e riconoscenza” e ancora: “Pazzesco rinnovano tutti tranne i nostri”, “Concordo. Grande uomo. Chapeau”. Un tifoso tagga Gianluigi Donnarumma e commenta: “Vedi Donnarumma si chiama onore“.

In tanti, poi, se la prendono con Franck Kessié: “La differenza tra lui, uomo e professionista rispettabile, e il presidente di sto cavolo, ridicolo nelle dichiarazioni e nei comportamenti sin da quest’estate, con la sua partecipazione inutile alle Olimpiadi. Bisogna estirpare in pratica Mirabelli in tutto e per tutto” e ancora: “Bremer-Kessie 3-0“. C’è chi tra il serio e il faceto chiede: “Quindi si può andare via da un club mostrando gratitudine?”, “Un giocatore così lo vorrei al Milan sempre, dai Maldini provaci“, “Meglio così! Almeno questo gesto ci mostra che c’è ancora un po’ di umanità…“.

Guarda tutte le partite della Serie A 2021-2022 in diretta su DAZN!

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...