,,
Virgilio Sport SPORT

Milan-Torino, Pioli lo manda in panca ma Ibra ha altri obiettivi

Per la sfida contro i granata, in attacco ci sarà Giroud ma lo svedese scalpita per entrare e raggiungere altri due traguardi prestigiosi.

26-10-2021 08:49

Oggi, per la decima giornata di Serie A, il Milan (primo in classifica a braccetto con il Napoli) ospita il Torino di Ivan Juric. Una sfida tutt’altro che semplice per il Diavolo.

Per sua fortuna, Stefano Pioli recupera diversi elementi preziosi, in particolare Franck Kessié (che sarà titolare) e Theo Hernandez che, quasi certamente, comincerà dalla panchina.

L’allenatore rossonero ha già fatto le sue scelte: in attacco giocherà dal primo minuto Olivier Giroud, con Zlatan Ibrahimovic invitato a sedersi in panchina dopo i tanti minuti contro il Bologna (non previsti).

Ovviamente, non semplice chiedere a Zlatan Ibrahimovic di restare a guardare gli altri giocare. Anche perchè lo svedese è in corsa per due importanti traguardi personali.

Dovesse entrare e segnare, arriverebbe a quota 150 gol in Serie A e 400 reti totali nei vari campionati nazionali in cui ha giocato. Dopo essere diventato il quarto marcatore più anziano in Serie A, lo svedese punta ad altri obiettivi personali.

Stefano Pioli, tuttavia, vorrebbe preservarlo, considerato che, tra domenica e mercoledì prossimo, il Diavolo è atteso da due partite complicatissime contro Roma e Porto (ultima spiaggia in Champions League per rientrare). E, in quelle sfide, servirebbe un Zlatan Ibrahimovic riposato.

Prima c’è da superare l’ostico Torino. I precedenti sorridono al Milan: i granata hanno vinto solo tre delle ultime 48 gare disputate contro i rossoneri (due di queste vittorie sono arrivate nel 2019).

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...