Virgilio Sport

Mondiali, Francia: Mbappè e Giroud gli anti-Messi, il Qatar deve scegliere il vero re 

Tra gol e assist il fuoriclasse argentino è il giocatore più determinante dei Mondiali: oggi i due attaccanti dei Bleus possono scavalcarlo nella semifinale contro il Marocco

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Con il gol segnato ieri alla Croazia, Leo Messi s’è portato a quota 5 reti nella classifica cannonieri dei Mondiali di Qatar 2022, staccando Olivier Giroud (a quota 4) e raggiungendo Kylian Mbappé: stasera, nella semifinale contro il Marocco, i due attaccanti della Francia hanno però l’occasione di replicare all’argentino nella lotta per il titolo virtuale di re della Coppa del Mondo.

Re dei gol ai Mondiali: Messi davanti a Mbappé

Con la rete su rigore che ha sbloccato la partita e l’entusiasmante assist per il 3-0 di Julian Alvarez, Leo Messi è diventato il giocatore più determinante dei Mondiali di Qatar 2022, almeno fino a questo momento. La Pulce non solo è capocannoniere con 5 reti, come Mbappé, ma rispetto a quest’ultimo può vantarsi di essere andato in gol in 5 delle 6 partite disputate finora: Messi è rimasto a secco soltanto contro la Polonia, nella terza giornata del girone C.

Inoltre Messi ha servito più assist del francese (3 contro 2). I 5 gol di Mbappé, invece, sono frutto di due doppiette (contro Danimarca nel girone e Polonia agli ottavi) e della rete del 3-1 nella gara inaugurale contro l’Australia. Le reti e gli assist di Messi, inoltre, “pesano” di più: con le sue giocate la Pulce ha contribuito a sbloccare il risultato in favore dell’Argentina in 5 delle 6 partite disputate. Mbappé, invece, è stato risolutivo “soltanto” contro la Danimarca e la Polonia.

Gol pesanti a Qatar 2022: Giroud insegue Messi

Dal punto di vista dell’importanza dei gol, Giroud pare più indicato a sostenere il confronto con Messi. Il centravanti del Milan ha messo a segno 4 reti in Qatar e 3 di esse sono state fondamentali per il cammino della Francia: Giroud ha messo la sua firma sulla rete che ha ribaltato il punteggio contro l’Australia (andando poi a segno anche per il 4-1), ha sbloccato la gara con la Polonia e realizzato il gol partita contro l’Inghilterra ai quarti.

Mondiali: 50mila tifosi del Marocco contro la Francia

Per la semifinale di stasera contro il Marocco il c.t. della Francia Didier Deschamps non dovrebbe riservare sorprese: in avanti, per i Bleus, ci saranno ancora Mbappé e Giroud. I pochi dubbi di formazione sono legati a difesa e centrocampo: Upamecano e Rabiot, entrambi colpiti da raffreddore, non si sono allenati ieri in via precauzionale, ma pare difficile immaginare una loro assenza stasera. Koundé, infine, pare destinato a essere confermato nel ruolo di terzino destro.

Nel Marocco il c.t. Walid Regragui spera di recuperare il centrale Aguerd e il terzino Mazraoui, entrambi assenti contro il Portogallo: se non dovessero farcela sono pronti El Yamiq e Attiat-Allah.

Intanto lo stadio Al-Bayt è destinato a colorarsi di rosso e verde: la federcalcio marocchina ha infatti deciso di regalare i 10mila biglietti in suo possesso ai propri tifosi. In totale sugli spalti sono attesi oltre 50mila supporter del Marocco.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...