Virgilio Sport

Mondiali Qatar 2022, le grandi escluse: l’Italia non piange da sola

L’Italia di Mancini ha fallito la qualificazione dopo la vittoria dell’Europeo ma all’appuntamento Mondiale mancheranno altre big del calcio internazionale come Colombia, Cile, Norvegia e Nigeria

14-11-2022 09:21

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

La grande delusione. L’Italia rimane per la seconda volta consecutiva fuori dal Mondiale e di Qatar 2022 saremo solo spettatori interessati. Se la nazionale di Ventura aveva fallito l’obiettivo alla fine di un ciclo decisamente complicato, quella di Mancini era reduce dalla clamorosa vittoria agli Europei. Ma le ultime gare del girone di qualificazione e poi i playoff hanno messo a nudo tutti i problemi della nazionale azzurra ancora alla ricerca di una sua identità. Ma l’Italia non è l’unica big che mancherà al grande appuntamento.

Qatar 2022, le grandi escluse: la Colombia

All’appuntamento Mondiale in Qatar non ci sarà neanche la Colombia. Nelle qualificazioni Conmebol, la nazionale che nell’ultima edizione Mondiale era arrivata agli ottavi di finale ha chiuso con un deludente sesto posto e mancherà ai Mondiali per la prima volta dopo 22 anni. Eppure la nazionale poteva contare su giocatori di talento e di esperienza come il laterale della Juventus, Juan Cuadrado, il talento mai esploso James Rodriguez, il portiere ex Napoli Ospina e Luis Diaz del Liverpool.

Qatar 2022, le grandi escluse: la Norvegia

La Norvegia non è sicuramente una delle big del calcio mondiale e forse neanche europeo. La nazionale scandinava ha infatti partecipato solo tre volte alla fase finale del Mondiale e l’ultima apparizione risale a quelli francesi del 1998 (con qualificazione agli ottavi di finale dove ad eliminarli ci sarà proprio l’Italia grazie alla rete decisiva di Cristian Vieri. Ma gli occhi del mondo erano puntati sugli scandinavi per la presenza in rosa di quello che viene considerato come il miglior attaccante del panorama mondiale: Erling Haaland. I numeri parlano per lui: al Borussia vanta una media di 86 reti in 89 presenze, con Manchester City sta facendo ancora meglio con 23 gol in 17 presenze. E anche con la maglia della nazionale non ha dimenticare di far gol (21 reti in 23 apparizioni). Ma la sua strapotenza fisica non hanno permesso alla Norvegia più di un terzo posto nel girone con Olanda e Turchia.

Qatar 2022, le grandi escluse: la Nigeria

Qualificazioni decisamente sorprendenti quelle africane visto che a rimanere a bocca asciutta sono due nazioni di grande tradizione come l’Egitto e la Nigeria. La squadra di Salah è reduce da una doppia delusione con la sconfitta in finale di Coppa d’Africa per mano del Senegal e poi con l’eliminazione sempre per mano della nazionale di Koulibaly. Grande tradizione mondiale anche per la Nigeria che dopo la prima qualificazione nel 1994 era sempre stata presente (ad esclusione del 2006) e che invece dovrò restare a guardare nonostante una rosa composta da giocatori importanti come l’attaccante del Napoli, Victor Osimhen.

Qatar 2022, le grandi escluse: il Cile

Ha fatto discutere e molto anche l’esclusione dal mondiale del Cile. La formazione sudamericana nel corso degli ultimi anni si era imposta come una delle più costanti in termini di rendimento ma stavolta non è riuscita a piazzare il colpo decisivo. Non sono mancate però le polemiche visto che al posto di Cile (ma anche del Perù) a strappare il pass per il Qatar è stato l’Ecuador che ha schierato un giocatore, Byron Castillo, la cui nazionalità era incerta. Alcuni documenti rivelavano infatti che il giocatore era colombiano e che la Federazione ecuadoriana conoscesse la sua situazione e lo schierasse comunque. Un caso che si è risolto solo negli ultimi giorni con la Fifa che ha risposto i ricorsi di Cile e Perù, comminando solo una multa alla Federazione dell’Ecuador.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...