,,

Virgilio Sport SPORT

Morte Niki Lauda, le reazioni del mondo della Formula 1

Il circus piange la scomparsa del tre volte campione del mondo.

Niki Lauda ha segnato il mondo della Formula 1 per decenni, e tutto il circus ha reagito con commozione alla morte dell’ex pilota austriaco. La Mercedes ha salutato il suo presidente onorario così: “Niki, 1949-2019”. La Ferrari gli ha dedicato un post commosso: “Oggi è un giorno triste per la F1. La grande famiglia della Ferrari apprende con profonda tristezza la notizia della morte dell’amico Niki Lauda, tre volte campione del mondo, due con la Scuderia. Resterai per sempre nei cuori nostri e in quelli dei tifosi”.

Così Luca Cordero di Montezemolo: “Caro Niki, grande e vero amico da cinquant’anni, ti penso tanto e la tua scomparsa lascia un enorme vuoto dentro di me”. Luca di Montezemolo affida all’ANSA l’ultimo saluto a Niki Lauda, morto questa notte. “Con te ho vissuto alcuni dei momenti più belli della mia vita, abbiamo condiviso tante indimenticabili vittorie della Ferrari e siamo sempre stati uniti da grande affetto, anche quando ci siamo trovati a competere in campi avversi. Sei stato un grande Campione, un Campione del Mondo in pista e fuori, un amico sincero, un uomo diretto e leale”.

Il campione del mondo 2016, Nico Rosberg, ha ricordato così il tre volte iridato: “Caro Niki, grazie per tutto quello che hai fatto per me. Ho imparato tanto. La tua passione, il tuo spirito da combattente, il non mollare mai, il saper vivere due volte e la tua pazienza con noi giovani. Io e i 100 milioni di fan nel mondo, che grazie a te sanno che non bisogna mollare nei momenti difficili, pensiamo a te, alla tua famiglia e ti auguriamo di riposare in pace”.

Omaggio anche da parte del team principal Toto Wolff: “Prima di tutto, a nome del team e di tutta la Mercedes, desidero porgere le nostre più sentite condoglianze a Birgit, ai figli di Niki, alla sua famiglia e agli amici più cari. Niki rimarrà sempre una delle più grandi leggende del nostro sport, ha combinato eroismo, umanità e onestà dentro e fuori dall’abitacolo. Lascia un vuoto nella F.1. Non abbiamo perso solo un eroe che ha messo in scena il ritorno più straordinario mai visto, ma anche un uomo che ha portato alla F.1 moderna chiarezza e candore. Ci mancherà molto come nostra voce di buon senso. La Mercedes ha perso una luce guida. Come compagno di squadra negli ultimi sei anni e mezzo, Niki è sempre stato brutalmente onesto e assolutamente leale. Ogni volta che pronunciava uno dei suoi famosi discorsi motivazionali, portava un’energia cui nessuno poteva replicare. Niki, sei semplice e insostituibile, non ce ne sarà mai un altro come te. È stato per noi un onore chiamarti Presidente e mio privilegio chiamarti mio amico”.

Così Jean Todt: “E’ stato un eroe del mondo dei motori, mi ha ispirato quando ero giovane. E’ un punto di riferimento per tutto il mondo della Formula 1″. “Notizia scioccante e triste”, è il commento di Fernando Alonso.

“Oggi abbiamo perso una leggenda del motorsport e un’ispirazione. RIP Niki Lauda”, il cinguettio della Toro Rosso. “Ci mancherai Niki. #leggenda”, è il pensiero di Alfa Romeo.

SPORTAL.IT | 21-05-2019 10:50

Morte Niki Lauda, le reazioni del mondo della Formula 1 La leggenda di Niki Lauda Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...