Virgilio Sport

MotoGP, FP3 spettacolo a Misano: vola Bagnaia, Valentino Rossi cade

Sessione ricca di colpi di scena a poche ore dalla corsa alla pole position: il torinese della Ducati fa meglio di tutti e precede Quartararo. Il Dottore cade e chiude nelle retrovie.

Pubblicato:

MotoGP, FP3 spettacolo a Misano: vola Bagnaia, Valentino Rossi cade Fonte: Getty Images

Il weekend di Misano prosegue nel segno della Ducati.

Dopo che la scuderia di Borgo Panigale aveva monopolizzato la seconda sessione di libere del venerdì, con tre moto ai primi tre posti, la Pramac di Joahann Zarco e le moto ufficiali di Pecco Bagnaia e Jack Miller, il sabato che condurrà alla pole position si è aperto con il pilota torinese ancora protagonista.

Bagnaia ha infatti ottenuto il miglior tempo nella terza sessione di prove libere del GP di San Marino e della Riviera di Rimini, 14ª prova del Mondiale 2021, con il tempo di 1:31:936.

Pecco, galvanizzato dalla prima vittoria in carriera in MotoGP conquistata in Aragona al termine di un esaltante testa a testa con Marc Marquez, ha preceduto Fabio Quartararo, leader del Mondiale con 53 punti di vantaggio proprio su Bagnaia e staccato di appena 39 millesimi.

A seguire l’altra Ducati ufficiale, quella di Jack Miller, davanti a Joan Mir, che ha chiuso con il tempo di 1:32.136.

Il campione del mondo in carica ha preceduto un brillante Maverick Viñales, che dopo aver ben impressionato nelle prime libere del venerdì si è confermato chiudendo ad appena 225 millesimi da Quartararo, ex compagno di box nella prima parte della stagione.

Per il pilota spagnolo, motivatissimo nello sfidare la Yamaha in uno dei circuiti più favorevoli per la scuderia di Iwata, l’ambientamento in Aprilia sembra quindi essersi già concluso, come auspicato alla vigilia dai vertici del team di Noale, dopo il non esaltante Gp di Aragona.

Sesta l’altra Aprilia, quella di Aleix Espargarò davanti alla Suzuki di Alex Rins.

Buono l’undicesimo posto di Franco Morbidelli, al rientro dopo due mesi di assenza per l’operazione al ginocchio e al debutto assoluto con la Yamaha ufficiale.

Ancora una caduta per Marcquez e amarezze pure per Valentino Rossi. L’ex compagno di “Morbido” in Petronas è stato anche protagonista di una caduta in curva 13, proprio mentre stava ottenendo i migliori tempi parziali.

Per il Dottore, che ha chiuso 19°, quindi ci sarà un altro malinconico passaggio dal Q1 alla penultima apparizione in carriera, prima di quella del 24 ottobre, su uno dei circuiti preferiti da Valentino, che qui ha vinto tre volte.

Ventunesimo posto per Andrea Dovizioso, al debutto in Petronas.

La top ten della FP3:

1 F. Bagnaia (Ducati) 1:31.936

2 F. Quatararo (Yamaha) +0.039

3 J. Miller (Ducati) +0.153

4 J. Mir (Suzuki) +0.200

5 M. Viñales (Aprilia) +0.264

6 A. Espargarò (Aprilia) +0.371

7 A. Rins (Suzuki) +0.388

8 J. Zarco (Ducati Pramac) +0.428

9 P. Espargarò (Honda) +0.480

10 J. Martin (Ducati Pramac) +0.491

Per vedere tutte le gare di  MotoGP™, Moto2 e Moto3 live su DAZN

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...