Virgilio Sport

MotoGp, Yamaha indietro: "Ci aspettavamo di più"

Il team manager Meregalli: "Ci aspettavamo di arrivare in Malesia con un pacchetto un po' più performante a livello di velocità massima".

Pubblicato:

MotoGp, Yamaha indietro: "Ci aspettavamo di più" Fonte: Getty Images

Il team manager della Yamaha Maio Meregalli ha ammesso le difficoltà della scuderia giapponese a pochi giorni dal via del Mondiale di MotoGp. La mancanza di velocità è il problema evidenziato anche dal campione del mondo Fabio Quartararo: “Ci aspettavamo di più. Dopo l’inverno pensavamo di arrivare in Malesia con un pacchetto un po’ più performante a livello di velocità massima, però il motore non è l’unico elemento che ci permetterà di migliorare questo aspetto. Ci sono altre cose su cui stiamo lavorando, come l’aerodinamica”, sono le parole riportate da Formula Passion.

“La base della nostra moto è comunque molto buona – ha specificato Meregalli. Abbiamo fatto degli ottimi test sia a Sepang che a Mandalika, partiamo da un qualcosa che conosciamo bene e proveremo a sfruttarla al massimo nelle prime gare della stagione. Dopodiché ci aspetteremo degli sviluppi: abbiamo chiesto di avere uno step importante già per i test di Jerez e ci aspettiamo che già lì potremmo dare qualcosa in più ai piloti”.

“Abbiamo finito i test in Indonesia al secondo e quinto posto e questo è una conferma che la base di partenza della nostra moto è buona. Non sappiamo cosa abbiano fatto gli altri, ma cosa possiamo migliorare noi. Sicuramente lo faremo il prima possibile”, ha assicurato.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...