Virgilio Sport

Nadal: "La sconfitta contro Alcaraz un evidente passaggio di consegne"

Le parole del 35enne maiorchino dopo essere stato battuto dal 19enne connazionale nei quarti di finale di Madrid.

Pubblicato:

Nadal: "La sconfitta contro Alcaraz un evidente passaggio di consegne" Fonte: Getty Images

Rafael Nadal, dopo la sconfitta in tre set contro Carlos Alcaraz nei quarti di finale del Masters 1000 sulla terra battuta di Madrid, incorona come suo erede il giovane connazionale. Alcaraz affronterà ora in semifinale il serbo numero 1 del mondo Novak Djokovic per provare a dare un’altra mazzata al regno dei “big three” degli ultimi quindici anni, Djokovic, Nadal e Roger Federer.

“Sono felice per Alcaraz – ha detto Nadal dopo il match, perso per 6-2 1-6 6-3 dopo due ore e 28 minuti di gioco -. Ha giocato meglio mentre io ho bisogno di migliorare. Non c’è niente di illogico in tutto questo, accetto questo risultato e lo faccio con tranquillità. Sto facendo un cammino in vista del Roland Garros. La sfida con Djokovic? Giocheranno uno degli migliori della storia contro un giovane di altissimo livello. Alcaraz può vincere ma la sua partita dipende dallo stato d’animo e… dall’adrenalina. La sconfitta contro di lui un passaggio di consegne? Certo, è evidente, lui ha 19 anni e io quasi 36″.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...