Virgilio Sport

Napoli, clamorosa protesta contro la Juventus

I tifosi azzurri pronti a disertare in massa lo stadio.

Pubblicato:

Napoli, clamorosa protesta contro la Juventus Fonte: 123RF

“Vuoto! Il San Paolo dice no alla Juve”: sta prendendo piede negli ultimi giorni in rete la proposta di alcuni tifosi del Napoli, che per protestare contro la Juventus invitano tutti i tifosi azzurri a disertare la partita di campionato contro i bianconeri, in programma il prossimo 3 marzo.

“Il 3 marzo 2019 entra nella storia: 5 continenti, 178 paesi collegati, 1,5 miliardi di spettatori, ma i napoletani dicono no al match, disertano lo stadio”, è l’appello lanciato e rilanciato su Twitter, Facebook e Instagram. 

Alla base dell’iniziativa la sfiducia dei tifosi partenopei nei confronti di una serie A che considerano “truccata”, a cominciare dall’arbitraggio di Inter-Juventus della scorsa stagione, la partita che di fatto sancì la fine della rincorsa scudetto del Napoli ai bianconeri e segnata da diverse controversie arbitrali.

Nel mirino degli organizzatori non c’è solo la Juventus, ma anche la Figc. L’atteggiamento sfiduciato dei tifosi del Napoli risale fin dall’inizio della stagione: il San Paolo a ogni partita presenta molti spazi vuoti, e si registrano continui record negativi di pubblico.

Aurelio De Laurentiis ha commentato così la situazione: “Il campionato non è ancora definito, continueremo a lottare fino in fondo. Mi dispiace per i tifosi, loro vogliono vincere solo lo scudetto. Vedere poco meno di 20mila spettatori per Napoli-Sampdoria, non è stato bello. I prezzi erano bassissimi. Così si è tifosi del Napoli? Boh, sono meravigliato. San Siro, per una partita meno importante di Champions, ha incassato 5,3 milioni di euro, quanto noi in tre partite”.

Questo il parere del sindaco De Magistris: “Lo stadio vuoto? Dopo il ‘Sarrismo’ era difficile riprendere con entusiasmo. Nella vita è molto bello competere e partecipare, ma se qualche volta si vince pure non è male e qua è da troppo che non si vince. Se uno si sente già sconfitto in partenza e molla ancora prima che la matematica lo condanni non ti puoi meravigliare che allo stadio vadano in 15-20mila. Il campionato è finito da tempo: il Napoli non entusiasma anche se spesso vince e siamo saldamente al secondo posto che è comunque un bel risultato. Speriamo nell’Europa League per una bella soddisfazione perché il mister è bravo e la squadra c’è”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...