Virgilio Sport

Oggetti misteriosi o talenti nascosti: il popolo della Juve si divide

Le prestazioni di Kean e Bernardeschi in Champions contro il Malmoe riaprono la discussione sul futuro dei due calciatori, spesso in ombra

Pubblicato:

C’è una Juventus da costruire, anzi per molti si tratta di una squadra da rifondare. In un momento di difficoltà economiche però in casa della Vecchia Signora si ragiona soprattutto sulla valutazione degli “asset” a disposizione. Il mercato di gennaio non può rappresentare l’unica soluzione per uscire dalle secche di una stagione cominciata male. 

Juventus: Kean e Bernardeschi da valutare

In casa Juve si ragiona soprattutto sul centrocampo. Rabiot, Ramsey e Arthur sono al centro dell’attenzione da mesi. Il solo innesto di Locatelli non sembra aver fornito il cambio di passo sperato sulla linea mediana. Da tempo si fa il nome di Witsel ma non è semplice arrivare al centrocampista belga. Ma c’è da lavorare anche sull’attacco. Dopo l’addio di Ronaldo, i bianconeri non hanno ancora trovato una soluzione definitiva. 

La pista Vlahovic resta ancora aperta, ma si guarda anche all’interno della rosa. La gara contro il Malmoe in Champions League ha regalato il primo posto ai bianconeri nel girone grazie al gol di Moise Kean e alla splendida prestazione di Federico Bernardeschi. Due giocatori che nel corso degli ultimi mesi sono spesso stati criticati negli ultimi mesi ma che ora i tifosi vogliono valutare anche in ottica futura. 

Juve: i tifosi guardano al futuro

I tifosi della Juventus puntano anche su giocatori da rivalutare in chiave futura. Edoardo scrive: “Comunque a me Moise piace. Ieri ha sbagliato diversi gol ma ne ha fatto uno molto bello”. Mentre Federico non la pensa allo stesso modo: “Francamente Kean non è da Juve. Non ha tecnica, vedi gli stop sbagliati, per non parlare dei passaggi. Se si potesse prendere qualcuno di migliore sarebbe da farlo e anche subito. Questo discorso vale per altri 5-6 della squadra”. 

Anche Bernardeschi dopo tantissime critiche adesso sta ricevendo applausi dai suoi tifosi e in molti sono convinti che sin tratti di un giocatore su cui poter puntare anche per il futuro: “L’uomo che ci ha portato primi nel girone dando a Kean una palla da dover appoggiare a porta vuota. Criticato sempre, ma oggi bisogna solo ringraziare Federico Bernardeschi che sta disputando un’ottima stagione”. Non la penso allo stesso modo Mikel: “Quest’anno siamo talmente mediocri che spicca addirittura un assist di Bernardeschi. Che fine che abbiamo fatto”. 

Oggetti misteriosi o talenti nascosti: il popolo della Juve si divide Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...