Virgilio Sport

Pechino, la carica di Roda: "Nell'alpino femminile siamo i più forti"

Il presidente della Fisi è ottimista in vista dei Giochi: "Brignone è in gran forma e si farà valere in tutte le specialità. Goggia? Sarà lei a fornire le proprie indicazioni allo staff".

Pubblicato:

Pechino, la carica di Roda: "Nell'alpino femminile siamo i più forti" Fonte: Getty Images

Alla vigilia della Cerimonia d’Apertura di Pechino 2022 il presidente della Fisi Flavio Roda, intervistato da Sky ‘Sport’, ha fatto il punto sulle ambizioni della spedizione azzurra che punta quantomeno ad eguagliare il bottino di 10 medaglie raggiunto a PyeongChang 2018.

“Ci si aspetta sempre di più rispetto al passato, ma raggiungere la doppia cifra di medaglie sarebbe un grande successo” ha detto Roda, consapevole di come lo sci alpino possa rappresentare come sempre una buona fucina di medaglie.

Roda allora carica la spedizione italiana, a partire da una Federica Brignone che si presenta in gran forma: “In discesa e SuperG, ma anche in gigante, siamo il team da battere. Le ragazze hanno ben chiaro il proprio valore. Brignone è una grande atleta, in questo momento è in grande forma e questo fa ben sperare. Sono convinto che dimostrerà, soprattutto in SuperG, tutto il suo valore”.

Situazione fatalmente diversa è quella di Sofia Goggia, impegnata nella corsa contro il tempo per recuperare dopo la caduta di Cortina.

Roda spiega il crono-programma: “Frenare la voglia di fare di un atleta non è semplice, Sofia deve lavorare per recuperare. È stata brava fino ad ora, vedremo nei prossimi giorni. È positiva la determinazione che ci sta mettendo, deve concentrarsi sulla discesa, poi per il SuperG vedremo. Sarà prima di tutto lei a dare le indicazioni, poi lo staff medico e i fisioterapisti”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...