Virgilio Sport

Pelè resta grave, Romario chiede scusa alla Perla Nera e prega per lui

Le condizioni di Pelè restano molto preoccupanti, l’ex giocatore brasiliano è in ospedale con la sua famiglia accanto mentre Romario si unisce alla preghiera per lui

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Tre volte campione del Mondo e leggenda del Santos: tutto il mondo è ansia per Pelè. L’ex giocatore brasiliano resta sotto osservazione in ospedale con la sua salute che sembra deteriorarsi oggi giorno di più. Accanto all’82enne ex calciatore resta la sua famiglia che da quando Pelè è ricoverato all’ospedale di San Paolo non ha mai lasciato il suo capezzale.

Pelè: le condizioni di salute restano critiche

Il livello di preoccupazione per le condizioni di salute di Pelè è sempre molto alto. L’ex calciatore è ancora ricoverato nel reparto ordinario circondato dall’amore della sua famiglia come dimostrato dalle foto pubblicato dalla figlia Kelly nel corso della settimana. Il figlio Edinho, ex portiere, ha deciso di posticipare il suo ritorno al Londrina, club nel quale occupa i ruolo di allenatore.

Edinho ha chiesto al club l’autorizzazione di rimanere a San Paolo a tempo indeterminato per continuare a stare, come il resto della famiglia, accanto al padre. E nelle ultime ore ha pubblicato una foto sui social nella quale si vede mentre stringe la mano del padre con la didascalia: “Papà, la mia forza è anche la tua”.

Pelè: una battaglia lunga un mese

L’ex calciatore e leggenda brasiliana Pelè è stato ricoverato all’ospedale Israelita Albert Einstein di urgenza lo scorso 30 novembre, tutto il mondo resta in ansia per il ricovero di O’ Rey dopo che si sono aggravate le sue condizioni per il cancro al colo di cui soffre.

Pelè, Romario chiede scusa alla Perla Negra

Alle preghiere delle ultime ore si è unito anche l’ex calciatore Romario. L’attaccante, campione del Mondo con il Brasile nel 1994, in passato ha avuto molte divergenze con ‘O Rey. Divergenze che ora ha deciso di mettere da parte e a margine di una partita di beneficenza ha affermato: “Rey, migliora. Ci vuole tanta fede. In questo momento tutto il mondo sta pregando per te. Ti mando un bacio”. Romario, ora senatore brasiliano, in passato ha usato parole al veleno contro Pelè che lo aveva criticato per i suoi comportamenti fuori dal campo: “Pelè quando sta zitto è un poeta – aveva detto Romario in quella circostanza – ma quando apre la bocca esce solo m….”.

Pelè resta grave, Romario chiede scusa alla Perla Nera e prega per lui Fonte: Ansa

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...