,,
Virgilio Sport

Pellegatti: Nessuno di noi ha mai vissuto un weekend così

Tanti tifosi del Milan già in...astinenza

14-03-2020 11:28

Pellegatti: Nessuno di noi ha mai vissuto un weekend così Fonte: Facebook

Non c’è la A? Vabbè c’è la B o il calcio straniero…I campionati in Italia sono fermi, e che fa? Ci si butta su Premier o Liga. Non ci sono partite di calcio? Che sarà mai, appassioniamoci al Gp di F1 o al tennis o alle classiche di ciclismo. Ma se non c’è niente di tutto questo, se tutto lo sport è stato cancellato dalla bufera Corona Virus anche i tantissimi (quasi tutti) costretti a stare a casa rimpiangono anche una sola gara di basket minore o di volley. L’astinenza da sport giocato è ovviamente relativa, visto il dramma che tutti stanno vivendo, ma è comunque un dato come sottolinea Carlo Pellegatti.

MAI SUCCESSO

La storica voce di Milan Channel, sul suo canale Youtube, sottolinea l’anomalia di un sabato-domenica privo di qualsiasi evento sportivo.

LA PRIMA VOLTA

Pellegatti dice: “I giorni sono tutti terribilmente uguali ma questo sarà un weekend della prima volta per tutti noi: non ci sarà un avvenimento sportivo. Non solo il calcio, non ci saranno ciclismo, f1, tennis. In campo internazionale restano solo le corse dei cavalli, a porte chiuse in Francia”.

LA RIPRESA

Infine il giornalista tocca solo di striscio il suo amato Milan per dire: “Il Milan ha posposto tutto al 23 ma neanche credo che accadrà visto che i casi dei giocatori sono sempre più numerosi in tutta Europa. Se tutto va bene se ne riparla a maggio per riprendere il campionato. Speriamo di poter vivere presto la quotidianietà sportiva, per ora sono tutte solo ipotesi”.

LE REAZIONI

Il popolo rossonero si divide in due. Una frangia è solo preoccupata per l’emergenza: “Quante tragedie per quattro partite di calcio …. Vabbè, staremo qualche mese senza lo sport, e allora? Almeno siamo vivo. E la Lega vuol giocare per non perdere soldi, mica perché sono eroi” o anche: “Per quanto mi riguarda non è un problema L’unico sport che seguo con passione è quello che faccio io personalmente”.

IL SOGNO

Nutrito però il partito di chi ha già nostalgia di Milan: “Speriamo che tutto vada bene e che tutto questo sia solo un brutto ricordo” o anche: “Senza il Milan non so stare” oppure: “Quanto mi manca riparlare del Milan, è un’agonia” e infine: “É così forte la voglia di Milan, che ho sognato di vederlo giocare…Forza Milan e Forza a tutti Noi!!”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...