Virgilio Sport

Serie B 37esima giornata risultati: il Como fallisce il match point per la serie A. Feralpi retrocessa. La classifica

Como e Venezia si giocheranno la serie A nell'ultima giornata con i lariani che ampiamente favoriti in virtù di un vantaggio di due lunghezze sui lagunari. Cremonese e Catanzaro rispettivamente certe del quarto e quinto posto della graduatoria. Retrocede in serie C la Feralpisalò.

Pubblicato:

La 37a giornata di serie B regala emozioni, reti e verdetti. Como e Venezia si giocheranno la serie A nell’ultima giornata con i lariani che ampiamente favoriti in virtù di un vantaggio di due lunghezze sui lagunari. Cremonese e Catanzaro rispettivamente certe del quarto e quinto posto della graduatoria. Retrocede in serie C la Feralpisalò.

Per il resto, saranno 90′ minuti da vivere con passione e ansia: tutto quel che resta da decidere lo si decreterà al termine della 38a giornata di cadetteria, in programma venerdì 10 maggio.

Modena-Como 0-0: per la serie A non basta

Il Como con il minimo sforzo stava per portare a casa l’obiettivo più grande. Lariani in serie A per il concomitante pareggio casalingo del Venezia: invece no, lagunari in gol nei minuti di recupero e lo 0-0 di Modena non è sufficiente per fare festa.

Palermo-Ascoli 2-2: Caligara nel recupero

I rosanero provano a regalarsi la miglior posizione possibile per i play off, l’Ascoli non può permettersi di perdere punti per spazzare via la retrocessione diretta. Palermo scatenato in avvio: capitan Brunori in gol al primo tiro, Soleri al 34′ vanifica il momentaneo pari di Caligara che – nei minuti di recuepro della ripresa – strappa in extremis il pari.

Sampdoria-Reggiana 1-0, lacrime per Eriksson

E’ il giorno che sintetizza un paio di momenti da brividi. Il primo è quello dell’accoglienza da standing ovation per il ritorno al Marassi blucerchiato di Sven Goran Eriksson, malato da tempo. Il tributo per l’ex tecnico doriano è commovente e si lega in maniera perfetta al successo sul campo. La vittoria contro la Reggiana arriva in virtù della rete di Sebastiano Esposito. La Samp è certa di disputare i play off.

Rivivi qui le emozioni di Sampdoria-Reggiana

Venezia-Feralpi Salò 2-1: Pohjanpalo show

Pohjanpalo firma i gol numero 21 e 22 stagionali: bastano a vincere le resistenze di una Feralpi in partita fino al triplice fischio. Il Venezia blinda il terzo posto e tiene ancora accese le speranze di giocarsi la promozione diretta in A. Di Compagnoni al 38′ della ripresa la rete ospite.

Parma-Cremonese 1-1: squadre in 10

Il Parma non ha nulla da chiedere di più: la serie A è certa. Alla Cremonese serve sigillare il quarto posto: partita condizionata dal rosso a Balogh al 14′ che lascia i Ducali in dieci per gran parte della gara. Il vantaggio di Vazqez pare una conseguenza scontata ma nella ripresa i padroni di casa mostrano ciascuna delle doti caratteriali messe in scena per tutto l’anno e si prendono il pari con un gioiello di Mihaila. Grigiorossi in dieci dal 25′ per il doppio giallo a Pickel.

Cosenza-Spezia 2-2: Elia strappa il pari

Cosenza ormai salvo, Spezia a caccia di punti vitali. La rete di Tutino dopo 5′ sblocca il risultato e costringe i liguri a fare la partita. L’assalto ospite si concretizza nel recupero del primo tempo: è il 51′ quando Verde può sfruttare un rigore e lo fallisce ma la ribattuta di Reca, puntuale a riprendere palla dopo la respinta di Micai, riporta il punteggio sull’1-1. Ripresa sulla falsariga del primo tempo: è ancora il 5′ quando Tutino finalizza una manovra corale e riporta in vantaggio i calabresi. Elia al 28′ riprende il match con una conclusione piazzata.

Cittadella-Bari 1-1: Pittarello e Nasti

Pittarello la sblocca dopo 6′ e legittima l’ottimo avvio del Cittadella. Bari coriaceo e capace di una reazione immediata: è il 16′ quando Nasti firma il secondo gol in sette giorni.

Brescia-Lecco 4-1: Rondinelle col poker

Contro un Lecco già retrocesso e la cui esperienza in cadetteria è durata un anno, le Rondinelle mettono un’ipoteca alla zona play off e aggiungono tre punti decisivi per blindare l’ultimo posto utile della post season. Bjarnason e Moncini indirizzano il match dopo 16′. Moncini graffia anche al 7′ della ripresa, Bianchi archivia la pratica. Di Inglese il gol della bandiera ospite.

Pisa-Sudtirol 2-2: apre Bonfanti, chiude Moreo

Per entrambe, è l’ultima occasione di restare aggrappati al treno che porta verso i play off. Gara contratta e tattica, padroni di casa più spigliati e abili a sfruttare a dovere l’occasione più ghiotta, arrivata al 43′ e finalizzata da Bonfanti. Nella ripresa Molina e Odogwu ribaltano il risultato. Tocca a Moreo rimettere il punteggio in equilibrio.

Ternana-Catanzaro 1-0: Di Stefano tiene in vita le Fere

La ternana si allontana dalla retrocessione diretta e va a giocarsi le chances di salvezza nell’ultimo turno di campionato. L’acuto di Di Stefano al 34′ della ripresa porta in graduatoria tre punti vitali, il Catanzaro resta stabilmente in quinta posizione.

Serie B, 37esima giornata: risultati e marcatori

  • Modena-Como 0-0
  • Palermo-Ascoli 2-2
    Marcatore: 1′ pt Brunori (P), 27′ pt e 48′ st Caligara (A), 34′ pt Soleri (P)
  • Sampdoria-Reggiana 1-0
    Marcatori: 16′ pt Esposito Se.
  • Venezia-FeralpiSalò 2-1
    Marcatori: 15′ st e 48′ st Pohjanpalo (V), 38′ st Compagnoni (F)
  • Parma-Cremonese 1-1
    Marcatori: 25′ pt Vazquez (C), 11′ st Mihaila (P)
  • Cosenza-Spezia 2-2
    Marcatori: 5′ pt e 5′ st Tutino (C), 51′ pt Reca (S), 28′ st Elia (S)
  • Cittadella-Bari 1-1
  • Marcatori: 6′ pt Pittarello (C), 16′ pt Nasti (B)
  • Brescia-Lecco 4-1
    Marcatori:
    12′ pt Bjarnason, 16′ pt e 7′ st Moncini, 29′ st Bianchi, 41′ st Inglese (L)
  • Pisa-Sudtirol 2-2
    Marcatore:
    43′ pt Bonfanti (P), 8′ st Molina (S), 21′ st Odogwu (S), 28′ st Moreo (P)
  • Ternana-Catanzaro 1-0
    Marcatore:
    34′ st Di Stefano

Serie B: la classifica aggiornata

Questa la classifica della serie B aggiornata dopo la 37esima giornata

La classifica: Parma 75, Como 72, Venezia 70, Cremonese 64, Catanzaro 60, Palermo 53, Sampdoria* 52, Brescia 51, Sudtirol 47, Reggiana, Cosenza, Pisa e Cittadella 46, Modena 44, Spezia 41, Ternana 40, Ascoli e Bari 38, Feralpisalò 33, Lecco 26.

*Sampdoria, 2 punti di penalizzazione

Serie B: la classifica marcatori

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...