Virgilio Sport

Piquet augura la morte a Lula: in arrivo la denuncia

L'ex pilota di Williams e Brabham al centro di una nuova maxi polemica dopo quella in passato con Lewis Hamilton

Pubblicato:

Nuova, censurabile uscita da parte dell’ex pilota brasiliano Nelson Piquet. Questa volta si sfocia nelle minacce di morte, lanciate al neopresidente eletto del Brasile Lula, che ha recentemente sconfitto lo sfidante ed ex presidente in carica Jair Bolsonaro, che con Piqué condivide uno stretto legame di amicizia.

Formula 1: nuova, terribile gaffe dell’ex pilota Nelson Piquet

In un video che sta facendo il giro dei social, infatti, in quella che sembra essere una protesta anti Lula, Piquet appare al fianco di un uomo, peraltro anche autore della clip. E che dice: “Guardate con chi sono qui il grande campione Nelson Piquet”. “Porteremo Lula, quel figlio di putt…, fuori di qui”. E ancora, l’autore del video cita lo slogan di Bolsonaro: “Il Brasile prima di tutto, Dio prima di tutto”. A sua volta, rispetto all’uscita di pochi istanti prima, Piquuet rincara la dose: “E Lula, al cimitero, figlio di putt…”.

Formula 1: l’ex pilota Nelson Piquet augura la morte al neopresidente del Brasile Lula

Un’altra uscita decisamente infelice, si diceva, per l’ex pilota brasiliano di Formula 1 di Williams e Brabham oggi settantenne. In precedenza, infatti, Piquet aveva apostrofato Lewis Hamilton in maniera razzista e dispregiativa, finendo al centro di una inevitabile maxi polemica. Ora, questa nuova tremenda gaffe che gli varrà una denuncia, già annunciata dal senatore del Partito dei lavoratori Humberto Costa, che ha commentato: “Non è assolutamente possibile normalizzare l’odio e le barbarie”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...