,,
Virgilio Sport SPORT

Quattro Yamaha su cinque davanti a Misano

Il primo giorno di test è terminato con il miglior tempo di Fabio Quartararo.

Il primo giorno di test a Misano è terminato con il miglior tempo di Fabio Quartararo: 1'32"996 per il pilota Petronas Yamaha SRT, che già aveva dominato la tabella crono al mattino. Quartararo ha preceduto per soli 23 millesimi il collega Franco Morbidelli, poi Marc Marquez (Repsol Honda) e le M1 del team Monster Energy Yamaha MotoGP con Maverick Viñales che ha fatto meglio di Valentino Rossi.

E' tornato in pista Joan Mir (Team Suzuki Ecstar) dopo l'assenza a causa dell'infortunio; con lui il collega di marca e vincitore del recente Gp inglese, Alex Rins. I due piloti della scuderia di Hamamatsu hanno provato nuove soluzioni e hanno lavorato sull'elettronica. Un ritorno anche per Andrea Dovizioso, vittima dell'incidente a Silverstone. Acciaccato ma ristabilito, il numero 4 del Ducati Team ha diviso la pista con il collega di team Danilo Petrucci e il collaudatore Michele Pirro.

Non la giornata migliore, invece, per Jorge Lorenzo: reduce da un gran premio difficile a Silverstone, oggi il pilota Honda ha lasciato anzitempo la pista. Con il team Red Bull KTM Factory Racing ha lavorato invece Dani Pedrosa per rendere la RC16 ancora piu' competitiva. Vnerdì la seconda ed ultima giornata di prove a Misano.

SPORTAL.IT | 29-08-2019 20:10

Quattro Yamaha su cinque davanti a Misano Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...