,,
Virgilio Sport SPORT

Real Madrid-Liverpool 3-1: super Vinicius, i Reds poco incisivi

Il Real batte il Liverpool, avvicinando il passaggio del turno grazie ai goal di Vinicius e Asensio. Di Salah l'unico squillo dei Reds.

Il Real Madrid si aggiudica la sfida contro il Liverpool valida per l’andata dei quarti di finale di Champions League, battendo i Reds per 3-1 in una partita che non ha deluso le attese.

I primi minuti sono dominati dall’equilibrio, con le due squadre che si scontrano nella zona nevralgica del campo faticando a trovare le punte. Il primo squillo è del Real al 13′, con Vinicius che sfiora il goal di testa sfruttando un cross dalla sinistra di Mendy.

I Blancos hanno una leggera supremazia in campo, ma faticano a sviluppare le proprie azioni esattamente come i Reds. Al 25′ un errore in fase di appoggio dà il via libera a Benzema che, al momento della conclusione, viene chiuso in corner da Kabak.

Al 27′ arriva il vantaggio madridista: Kroos lancia Vinicius, che sfugge a Phillips e non sbaglia a tu per tu con Alisson. Il numero 20 si ripete al 32′, con un destro su assist di Benzema che trova una deviazione in corner.

Il momento per il Real è propizio e la conferma arriva al 36′, quando Alexander-Arnold devia verso l’area di rigore un pallone lanciato ancora una volta da Kroos. Ne approfitta Asensio, che beffa sull’uscita Alisson e firma il goal del 2-0 con un delizioso pallonetto.

Già prima dell’intervallo arriva un cambio da parte di Klopp, che al 43′ fa entrare Thiago Alcantara al posto di Keita. Possibile ennesimo problema fisico per l’ex Lipsia, ma può essere anche una scelta tecnica per dare più qualità alla mediana.

Liverpool molto diverso ad inizio ripresa, con la voglia di rientrare subito in gara: un’intenzione che si concretizza al 51′, quando Salah sfrutta l’imbeccata di Diogo Jota e trafigge Courtois. Reds nuovamente pericoloso poco dopo, con il portoghese ex Wolverhampton che di testa spedisce fuori di poco.

Sembra una fase di gioco favorevole alla squadra di Klopp, ma al 65′ arriva il goal del Real Madrid: Modric serve in area Vinicius, che calcia di prima intenzione facendo secco un Alisson apparso non proprio impeccabile.

La rete subita fiacca il morale dei Reds, che faticano a creare palle goal favorendo la gestione da parte del Real. Blancos in controllo fino al fischio finale, mettendo il doppio confronto sui binari giusti in chiave qualificazione.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

REAL MADRID-LIVERPOOL 3-1

Marcatori: 27′ Vinicius (R), 36′ Asensio (R), 51′ Salah (L), 65′ Vinicius (R)

REAL MADRID (4-3-3): Courtois 6; Lucas Vazquez 6, Militao 6,5, Nacho 6,5, Mendy 6; Kroos 7, Casemiro 6,5, Modric 6,5; Asensio 6,5 (70′ Valverde 6), Benzema 6, Vinicius 8 (84′ Rodrygo sv).

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson 5,5; Alexander-Arnold 5, Kabak 5,5 (81′ Firmino sv), Phillips 5,5, Robertson 6; Keita 5,5 (43′ Thiago Alcantara 5,5), Fabinho 5,5, Wijnaldum 6; Salah 6,5, Diogo Jota 6 (81′ Shaqiri), Mané 5,5.

Arbitro: Brych

Ammoniti: Mané (L), Lucas Vazquez (R), Thago Alcantara (L), Alexander-Arnold (L)

Espulsi:

OMNISPORT | 06-04-2021 23:06

Real Madrid-Liverpool 3-1: super Vinicius, i Reds poco incisivi Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...