Virgilio Sport

Red Bull: nuove accuse di Chris Horner alla Mercedes

Il team principal della scuderia del marchio austriaco si lamenta delle prestazioni del motore dei rivali e della loro affidabilità.

Pubblicato:

Red Bull: nuove accuse di Chris Horner alla Mercedes Fonte: Getty Images

E’ polemica ormai quotidiana tra Chris Horner e la Mercedes e i suoi piloti. Il team principal della Red Bull in un’intervista alla BBC si è detto sorpreso per gli incrementi di velocità che la casa di Stoccarda secondo lui avrebbe avuto grazie alle prestazioni del nuovo motore. Naturalmente la Mercedes respinge le accuse al mittente, sostenendo che nel proprio propulsore nulla è cambiato a parte la sostituzione di quello sulla monoposto di Lewis Hamilton nel Gran Premio di Turchia della scorsa settimana.

Sia Verstappen che Hamilton hanno entrambi sostituito, il primo in Russia e il secondo, appunto, in Turchia, i propri motori. Questi propulsori a combustione interna, scrive la BBC, si degradano nel tempo, quindi il nuovo propulsore di Hamilton potrebbe aver fornito un piccolo vantaggio in termini di prestazioni rispetto a quello che utilizzava in precedenza.

Non solo, ma Horner si lamenta anche per la competitività che stanno avendo le vetture rivali, sostenendo che hanno “alcuni problemi di affidabilità che sta gestendo, il che è insolito per la Mercedes. Ma la performance della loro vettura è ancora incredibilmente impressionante”. Inoltre, ha aggiunto, se l’affidabilità va a scapito della performance “non lo so, ma se guardi alcuni dei delta di velocità sul rettilineo, in alcuni punti erano 15-20 km/h, un dato maggiore rispetto a quello che avrebbe potuto fornire il Drs”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...