Virgilio Sport

Roma scatenata, Mourinho in Europa League: Torino ko. Le pagelle

Doppietta nel primo tempo per Abraham, che non segnava in Serie A da sette partite. Nella ripresa chiude i conti Pellegrini. Giallorossi matematicamente sesti in campionato.

Pubblicato:

La Roma batte il Torino 3-0 e conquista matematicamente il sesto posto in Serie A, qualificandosi così in Europa League. Decide una doppietta di Abraham e la rete di Pellegrini. Ora testa alla finale di Conference League.

Torino-Roma, Abraham scatenato

La Roma accende il match al 19′ da calcio d’angolo, specialità della casa: lo stacco di testa di Kumbulla però è parato da Berisha. Al 33′ cambia il match: Pellegrini vede Abraham in profondità, l’inglese è bravo a smarcare Zima che scivola e davanti Berisha non sbaglia per lo 0-1. Qualche minuto dopo i giallorossi raddoppiano su calcio di rigore, concesso da Irrati dopo il retropassaggio sciagurato di Rodriguez e il fallo del portiere albanese su Abraham: dal dischetto va proprio l’inglese che non sbaglia e firma la sua doppietta, riscattandosi alla grande dopo sette partite a secco in Serie A. Per la decima volta ha segnato la rete che ha sbloccato il match.

Torino-Roma, giallorossi in Europa League

Il secondo tempo si apre subito con un brivido per la Roma, con Rui Patricio costretto a un ottimo intervento su un tiro ravvicinato di Pobega dopo una bella azione personale del 22enne. Ci prova anche Belotti di testa, l’attaccante azzurro però non riesce a trovare lo specchio della porta per poco. Si rivede la Roma con un tiro di Veretout dal limite dell’area, Berisha è bravo a respingere un tiro non troppo potente. La Roma chiude i conti al 78′ su rigore con Pellegrini, causato da Buongiorno per un fallo su Zaniolo. Sprecano il 4-0 Zaniolo ed El Shaarawy, ma cambia poco: giallorossi matematicamente in Europa League.

Torino-Roma, come ha arbitrato Irrati

Non ha dubbi Irrati al 41′, quando segna un calcio di rigore a favore della Roma: l’intervento di Berisha in uscita su Abraham è in ritardo e il portiere albanese non prende il pallone ma solo il giocatore. Nessuna protesta da parte del Torino. Nessun dubbio per l’arbitro anche in occasione del fallo di Buongiorno su Zaniolo: concesso altro rigore ai giallorossi.

Torino-Roma, il tabellino

Marcatori: 33′, 42′ Abraham (R), 78′ Pellegrini (R)

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Lukic, Zima, Rodriguez; Ola Aina, Ricci, Pobega, Ansaldi; Brekalo, Praet; Belotti. All.: Juric.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Kumbulla, Ibanez; Spinazzola, Oliveira, Veretout, Zalewski; Pellegrini, Shomurodov; Abraham. All.: Mourinho.

Ammonizioni: Ibanez (R), Ansaldi (T), Shomurodov (R), Buongiorno (T).

Torino-Roma, i migliori e i peggiori

Abraham 8: torna prepotentemente al gol e regala alla Roma l’Europa League.

Pellegrini 7: leader in campo e fuori dal campo, lotta su ogni pallone: serve l’assist del primo gol ad Abraham e realizza la rete del 3-0 definitivo.

Zima 5: sbaglia in occasione della rete del vantaggio, perdendo l’uno contro uno con Abraham.

Rodriguez 4: retropassaggio sciagurato del difensore granata, grande ingenuità.

Belotti 6.5: molto attivo, corre molto e prova a mettere in difficoltà la difesa della Roma. Ora c’è da capire se Belotti resterà al Torino.

Buongiorno 5: commette l’errore su Zaniolo in marcatura e lo butta giù ingenuamente in area di rigore.

Spinazzola 7: si sono rivisti sprazzi del giocatore ammirato prima di Euro 2020.

Berisha 5.5: in occasione del suo fallo da rigore non è bravo a temporeggiare.

Roma scatenata, Mourinho in Europa League: Torino ko. Le pagelle Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...