Virgilio Sport

Saudi League, Ronaldo ci ricasca: il gestaccio ai tifosi può costargli caro

CR7 ha fatto un gestaccio contro i tifosi dell'Al Shabab, che inneggiavano a "La Pulce"; La Federcalcio araba aprirà un'indagine sull'episodio

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

Ronaldo ci ricasca. Il fuoriclasse portoghese, che era recidivo, torna a macchiare la sua immagine con un altro gestaccio. Dopo la vittoria dell’ Al Nassr contro Al Shabab, per 3-2 nel derby di Riyadh, l’ex Juventus è stato oggetto di critiche per un gesto osceno compiuto in risposta ai cori dei tifosi rivali che per farlo innervosire intonavano insistentemente il nome di Lionel Messi. CR7 ha aperto le marcature con un rigore al 21′, seguito dalla doppietta del brasiliano Anderson Talisca ma, dopo la partita e durante i festeggiamenti per la vittoria con i suoi compagni, è trasceso in una nuova polemica a causa di una sua rispostaccia ai tifosi avversari.

Saudi League, il gestaccio di Ronaldo fa infuriare i tifosi avversari

Mentre Ronaldo abbracciava i suoi compagni, i fan di Al Shabab hanno iniziato a cantare “Messi, Messi, Messi”, scatenando la reazione del giocatore che ha prima messo una mano su un orecchio e poi ha fatto un gesto ‘frenetico’ con il braccio destro all’altezza dei genitali. L’evento è stato ripreso in video ed è diventato virale sui social media.

Saudi League, la condanna del gestaccio di CR7

L’incidente ha suscitato reazioni contrastanti, con alcuni esperti sauditi che ritengono che il comportamento di Ronaldo meriti una sanzione. Waleed Al Farraj, un importante scrittore e presentatore televisivo saudita, ha dichiarato su Twitter: “La commissione disciplinare si trova ad affrontare la prova più dura. Aspetteremo e vedremo cosa succede”. Ha sottolineato che, nonostante la fama, ci sono limiti da rispettare nel comportamento di un atleta. Il quotidiano saudita Asharq al-Awsat ha anticipato che la Federcalcio dell’Arabia Saudita (SAFF) aprirà un’indagine sull’episodio.

Tutti i gestacci di Cristiano Ronaldo nel passato

Già nel 2019, durante Juventus-Atletico Madrid, Ronaldo – che segnò una tripletta, fece un gestaccio simile. In quel caso la UEFA lo multò di 20mila euro. Ma non finisce qui. Solo due settimane fa utilizzò una sciarpetta dell’Al Hilal per infilarsela nelle mutande e per poi buttarla a terra all’uscita dal campo. Nell’aprile dello scorso anno l’attaccante portoghese, sempre ai danni dell’Al Hilal, si afferrò i genitali mentre si dirigeva verso la panchina dopo aver terminato la partita; anche in quel caso i tifosi rivali avevano fatto riferimento a “La Pulga”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...