,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Crotone-Bologna: la sicurezza di Serse Cosmi

Sfida tra due allenatori duri, tosti e determinati quella tra Crotone e Bologna.

Il tecnico del Crotone Serse Cosmi ha parlato in conferenza stampa prima della sfida di domani contro il Bologna, valida per la 28° giornata di Serie A Tim. Nessun pareggio in cinque sfide di Serie A tra Crotone e Bologna: due vittorie per i calabresi e tre successi degli emiliani, dunque quella che ci attende potrebbe essere una partita ricca di gol.

Queste le parole di Cosmi:

“Non dobbiamo pensare agli altri, non dobbiamo fare l’errore di guardare alle nostre rivali per la salvezza. Farlo vorrebbe dire che siamo deboli. Se ci abbattiamo per un risultato positivo dei rivali sbagliamo. Voglio vedere aggressività, coraggio e anche ‘disperazione […] La nostra difesa? I dati parlano chiaro. Subiamo molti gol. Non si tratta solo della difesa. Si tratta di un discorso più completo. La squadra deve imparare a difendersi in maniera migliore in qualche situazione. Poi magari non basta perché c’è l’errore individuale. Ma quello che voglio vedere io è una squadra unita che difende insieme”.

Il tecnico del Crotone poi passa ad elogiare la squadra di Sinisa Mihajlovic, compagine che si sta esprimendo su buoni livelli in questa stagione. Il Bologna ha vinto l’ultima partita di campionato contro la Sampdoria; l’ultima volta in cui ha ottenuto due successi di fila in Serie A è stata lo scorso novembre, proprio contro Sampdoria e Crotone:

“Il Bologna? Faccio una premesse: si tratta di una squadra costruita da Sabatini, un maestro e fornitore di diamanti grezzi. Lui fornisce all’allenatore i mezzi. La sua storia parla chiaro. Poi c’è anche chi riesce a trasformare i diamanti grezzi in giocatori di assoluto livello. Insieme al Sassuolo credo che il Bologna abbia i giovani davvero interessanti e di prospettiva. Detto questo, dico che è una squadra da affrontare con le dovute attenzioni. Anzi di più. C’è un ‘ragazzino’ Palacio che se la gioca sempre con tutti con grande qualità e tecnica. Poi Soriano, che è un incursore micidiale. Il Bologna è una squadra che gioca diciamo anche con una tranquillità e leggerezza che può creare ulteriori difficoltà agli avversari”.

In ultimo un anticipazione sulle strategie di formazione, che sicuramente vedrà in Simy uno dei giocatori chiave. Proprio Simy ha segnato 12 gol con il Crotone in questo campionato, due in più rispetto a quanto fatto nelle sue precedenti due stagioni di Serie A (10: 7+3); è andato a segno in tutte le ultime tre gare, l’ultimo giocatore africano capace di realizzare almeno una rete in quattro partite di fila in Serie A è stato proprio Musa Barrow del Bologna a luglio:

“Come affronteremo il Bologna? Loro giocano molto alti quindi dal canto nostro cercheremo di proporre alcune situazioni che abbiamo preparato. Una squadra deve avere la capacità di leggere le situazioni che avvengono in campo”.

OMNISPORT | 19-03-2021 14:36

Serie A, Crotone-Bologna: la sicurezza di Serse Cosmi Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...