Virgilio Sport

Serie A: il Napoli cade in casa, la Roma stende la Fiorentina

Gli azzurri battuti al San Paolo dal Sassuolo.

01-11-2020 20:03

Il Napoli inciampa in casa: al San Paolo la squadra di Gattuso viene battuta dal Sassuolo 2-0. Decidono un rigore di Locatelli e Maxime Lopez,  gli azzurri restano a 11  punti mentre i neroverdi salgono a 14, a -2 dal Milan primo.

Nessun problema per la Roma, che regola la Fiorentina con un 2-0 all’Olimpico senza discussioni: i giallorossi agganciano l’Inter e il Napoli a 11 punti, mentre i viola restano fermi a 7.

Napoli-Sassuolo 0-2
59′ Locatelli (S), 95′ Maxime Lopez (S)

Primo tempo giocato a buon ritmo ma con poche occasioni da gol. Le chance più nitide degli azzurri le crea Osimhen: all’11’  non sfrutta un errore difensivo dei neroverdi, al 32′ mette a lato con un destro potente da fuori area. Prima dell’intervallo primo vero squillo del Sassuolo con Boga, Ospina risponde presente e devia sopra la traversa la conclusione del giocatore.

Nella ripresa il Napoli va sotto al 59′: Locatelli va in gol su rigore assegnato per fallo di Di Lorenzo su Raspadori. Gattuso prova a cambiare, inserendo Petagna al posto di Lozano. Al 66′ Mertens ha una grande chance sul traversone di Politano, ma spedisce a lato. Il pressing dei partenopei è forte ma la manovra è troppo macchinosa, e gli emiliani si chiudono con ordine. Gol annullato a Manolas nel finale per fuorigioco, al 95′ arriva il raddoppio degli ospiti, firmato da Maxime Lopez.

Roma-Fiorentina 2-0
12′ Spinazzola (R), 70′ Pedro (R)

Avvio positivo della Fiorentina che crea subito un brivido con Castrovilli, poi la Roma sale di tono e passa in vantaggio con Spinazzola al 12′: l’esterno giallorosso sfrutta l’incomprensione tra Milenkovic e Martinez Quarta sul lancio di Dzeko per battere Dragowski. Dopo il gol i viola non riescono a reagire, sono i capitolini a rendersi più pericolosi con Pedro, Dzeko e Mkhitaryan.

Nella ripresa ancora Roma in controllo, nei viola manca l’attacco, si vede molto poco Callejon. Veretout sfiora il gol dell’ex al 53′, ancora Mkhitaryan si avvicina al 2-0. Il raddoppio è questione di tempo e arriva al 70′ con Pedro,  che concretizza una bella azione corale della squadra di Fonseca. A nulla servono i cambi di Iachini, la Roma gestisce senza patemi. Martinez Quarta conclude la sua serata no facendosi espellere per un brutto fallo ai danni di Dzeko.

Serie A: il Napoli cade in casa, la Roma stende la Fiorentina Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...